Article Marketing

Quando si parla di Article Marketing ci riferisce specificatamente a tutte quelle attività di marketing online finalizzate a pubblicizzare un sito o un’azienda, tramite la pubblicazione di articoli redazionali ottimizzati in ottica SEO.  È quindi, uno strumento di promozione utile per chi si occupa di Web Marketing. Vediamo cos’è e come funziona l’Article Marketing.

L’Article Marketing è una strategia nata in America per dare maggiore visibilità ai siti web (e quindi alle aziende).  La pubblicazione degli articoli può avvenire su blog e portali di settore, riviste online specializzate o sui siti nati esclusivamente per l’Article Marketing. 

A cosa serve l’Article Marketing? 

Fare Article Marketing significa: generare traffico sul sito, migliorare la reputazione online e incrementare la link popularity, quindi la propria credibilità e la propria immagine. Scrivendo articoli su argomenti attinenti al proprio ambito di lavoro, infatti, si viene considerati esperti in quel settore. La forza dell’Article Marketing è tutta qui.

Scrivere un articolo interessante, di una certa lunghezza, che rispetti determinati canoni (della SEO) su un tema inerente al proprio prodotto/servizio (ma senza citarlo) nell’articolo, è il succo dell’Article Marketing. 

Le best practice dell’Article Marketing

L’ Article Marketing, perché sia efficace, risponde a determinate regole. Uno degli errori più diffusi, infatti, consiste nello scrivere un articolo e fare copia-incolla sui siti più disparati. Questa pratica è assolutamente controproducente, per un miglior posizionamento, infatti, bisogna creare contenuti originali, unici e nuovi.

Un altro sbaglio piuttosto comune è scrivere articoli prettamente per i motori di ricerca, ma in questo modo si penalizza la comunicazione con il lettore finale (un potenziale cliente). I testi quindi, oltre a essere originali, devono sempre essere scritti per il lettore. 

Per fare un buon lavoro di Article Marketing quindi, è importante rispettare alcuni criteri, quali:

  • L’articolo deve essere scritto in modo originale, con un linguaggio diretto e semplice. NO articoli già pubblicati da altri siti o copiati
  • Prima di inviare un articolo è bene controllare l’ortografia e la punteggiatura, i testi devono essere scritti in un Italiano corretto.
  • L’articolo deve essere interessante  e piacevole da leggere, non deve essere dichiaratamente promozionale, però può contenere un link al proprio blog/sito dove ci sono contenuti di approfondimento.
  • I testi devono essere almeno di 350 parole. Gli studi, infatti, dimostrano che il contenuto più lungo produce risultati di ricerca più elevati. Chiaramente Google non guarda semplicemente il conteggio delle parole per decidere il posizionamento di un sito. Generalmente però, i contenuti lunghi tendono a essere più utili e completi di informazioni su un determinato argomento, di conseguenza hanno una maggiore probabilità di fornire le risposte che gli utenti cercano e quindi, fornisce più valore. I contenuti più lunghi solitamente ottengono più backlink, che è quello che interessa in definitiva, oltre che più condivisioni sociali.
  • Per scrivere un buon articolo (lungo!) è fondamentale individuare una keywords (anche composta) con cui posizionarsi sui motori di ricerca, in primis Google.

Riassumendo, per fare Article Marketing è necessario produrre contenuti di qualità, ben scritti, interessanti e di una certa lunghezza.

Comunicati Article Marketing, come si distribuiscono?

Prima di buttarsi a capofitto nell’invio dei siti dove pubblicare gli articoli è importante fare una selezione per ottenere link di buona qualità e non penalizzare il sito. Distribuire i propri articoli quindi, richiede del tempo. Chiaramente, il trucco per ricevere più visite e incrementare la link popularity sta nell’inserire un link al sito nel proprio profilo. Più si scrivono articoli interessanti, più si acquisisce autorevolezza e si migliora la reputazione online. Senza considerare che è possibile pubblicare più articoli su più siti di Article Marketing.

Un altro aspetto interessante inoltre, è che gli articoli possono essere ripubblicati da chiunque lo ritenga interessante nel suo blog o nel suo sito, a patto che non vengano modificati. Se si scrive un articolo interessante e particolarmente utile quindi, è più probabile che diventi virale. L’Article Marketing, se usato bene, è un efficace strumento di pubblicità.