Site icon Syrus

Come difendersi dagli attacchi informatici durante le vacanze in 4 mosse

difendersi attacchi informatici vacanze

L’estate ormai è arrivata ed in molti si stanno preparando a partire per le vacanze, anche se non tutti possono permettersi di staccare la spina completamente. Tra dipendenti e liberi professionisti sono sempre di più le figure che, infatti, devono controllare il PC anche in vacanza per rimanere in contatto con colleghi o datori di lavoro. Chi sicuramente non va mai in vacanza sono i cyber criminali! Anzi, in questo periodo dell’anno gli attacchi informatici aumentano per cui bisogna sempre stare molto attenti a difendere i nostri dati.

Secondo il Center for Strategic and International Studies di Washington, i furti dei dati e gli attacchi hacker, alle aziende italiane, costano quasi 900 milioni di dollari l’anno, mettendo l’Italia tra i dieci paesi più colpiti nella classifica sui rischi e danni causati dagli attacchi informatici. Vediamo quindi come difendersi dagli attacchi informatici durante le vacanze.

1. Usare password complesse

Questo è sicuramente un consiglio molto utile da utilizzare tutto l’anno. Utilizzare password deboli o identiche per tutti gli account aumenta il rischio di un attacco diretto. Scegliendo delle password complesse, di circa 10 caratteri comprensivi di minuscole, maiuscole, numeri e caratteri speciali vedrà il rischio di hackeraggio ridursi sensibilmente.

2. Scegliere una protezione alta

Uno dei modi migliori per evitare furti di dati è quello di utilizzare dei buoni programmi antivirus, possibilmente dotati anche di anti-spam ed anti-spyware. È molto utile aggiornare i sistemi operativi di tutti i dispositivi per mantenere un livello sempre molto alto di protezione.

3. Evitare di usufruire di WiFi Free

Le connessioni che a volte vengono offerte da ristoranti bar o stabilimenti balneari potrebbero mettere a repentaglio il tuo computer qualora non dovessero rivelarsi adeguatamente protette. Inoltre, connessioni “infettate” potrebbero anche essere veicolo di malware e virus, mettendo a rischio tutti i dispositivi collegati ad esse. In ogni caso, per una maggiore tutela, soprattutto quando non si è certi del livello di protezione di una connessione, è sempre meglio evitare di utilizzare il wi-fi.

4. Fare sempre il backup

Un ultimo accorgimento per tenere al sicuro i nostri dispositivi durante le vacanze è quello di fare il backup. Soprattutto prima di una partenza dove magari saremo lontani dal nostro PC, potremmo rischiare di perdere dei dati, credenziali o informazioni importanti. Per cui è buona prassi fare un backup di tutto il materiale importante che abbiamo, su un supporto esterno come ad esempio un hard disk per evitare di perdere le informazioni fondamentali dei nostri dispositivi.

Syrus

Exit mobile version