Site icon Syrus

Come usare WhatsApp multi-dispositivo su iOS e Android

WhatsApp multi-dispositivo

Da qualche tempo, è disponibile, seppur in versione beta, anche il supporto multi – dispositivo WhatsApp su iOS e Android. Questa particolare funzionalità consente di usare l’app su un massimo di quattro device indipendenti dallo smartphone, per cui questo non dovrà essere necessariamente accesso, né connesso ad Internet. Dopo un primo uso a favore dei soli beta-tester, il supporto multi – dispositivo WhatsApp su iOS e Android è aperto a tutti gli utenti.

WhatsApp multi dispositivo, come funziona

Grazie alla funzionalità multi – dispositivo WhatsApp su iOS e Android, l’utente potrà usare l’app di messaggistica istantanea su almeno quattro dispositivi in contemporanea, seppur questa debba essere installata sullo smartphone/iPhone. Il cellulare, infatti, veste il ruolo di device principale, essendo anche l’unico strumento che salvaguarda le chat condivise, grazie alla crittografia end-to-end.

Pertanto, dei 4 device fruibili, uno deve essere necessariamente uno smartphone oppure un iPhone, seppur non sia possibile connetterne più di uno. Se il telefono non viene usato per oltre 14 giorni, i device connessi in modalità multi – dispositivo su iOS e Android verranno scollegati automaticamente.

Come usare WhatsApp multi-dispositivo su iOS

Per abilitare il supporto multi – dispositivo WhatsApp su iOS sarà necessario procedere così:

Come usare WhatsApp multi-dispositivo su Android

Per abilitare il supporto multi – dispositivo WhatsApp su Android, invece, i passaggi da effettuare sono i seguenti:

I limiti della versione beta del supporto multi-dispositivo WhatsApp su Android e iOS

Nonostante il supporto multi – dispositivo WhatsApp su Android e iOS risulti funzionale e utile per gli utenti, attualmente, presenta ancora alcune limitazioni. In particolare, al momento, le limitazioni rilevate sono le seguenti:

Tuttavia, l’uso della versione Beta del supporto multi – dispositivo WhatsApp su Android e iOS è facoltativo e l’utente ha la possibilità di tornare ad usare la versione classica in un qualsiasi momento.

Ti consiglio di leggere anche…

WhatsApp: prova subito a creare un Avatar in stile Metaverso

Come condividere la tua posizione WhatsApp su iPhone o Android

Come mettere le note vocali sullo stato di WhatsApp

Syrus

Exit mobile version