Site icon Syrus

Cosa fare per tutelare i dati personali online, 8 regole da mettere in pratica

Proteggere i dati personali

Gli attacchi informatici sono sempre più numerosi ed è quindi importante saper proteggere i propri dati online. Scopri 8 best practice da adottare per la tua sicurezza online!

Come è possibile proteggere i propri dati?

I dati personali sono “merce” preziosa, ed è fondamentale che siano esclusivamente di tua proprietà.

1. Usa l’antivirus

Questo consiglio può sembrare ovvio e la maggior parte dei dispositivi è protetta con antivirus al momento dell’acquisto, ma a volte le licenze scadono o l’antivirus è inattivo. Ricordati di controllare che la tua workstation sia dotata di un antivirus e di installarne uno se necessario. Attenzione, se vuoi cambiarlo ricordati di disinstallare il precedente. Infatti è fortemente sconsigliato utilizzare 2 antivirus sullo stesso dispositivo, questo rischia di generare conflitti tra le risorse del sistema, e quindi di rallentare il computer.

2. Eseguire aggiornamenti di sicurezza regolari

Per rendere il software più sicuro, gli sviluppatori rilasciano regolarmente patch di sicurezza. È importante installarli rapidamente, perché a volte risolvono gravi falle di sicurezza, che possono essere sfruttate dai criminali informatici. Assicurati, per quanto possibile, di avere sempre la versione più recente del tuo software (antivirus, sistema operativo, ecc.).

3. Abilita l’autenticazione a due fattori

La doppia autenticazione è un metodo sicuro, che consente di rafforzare la sicurezza dei tuoi account online. Riduce il rischio di hacking, poiché oltre al nome utente e alla password è richiesto un codice aggiuntivo. Di solito puoi ricevere questo codice via e-mail, SMS o telefono. Sempre più piattaforme offrono di attivare l’autenticazione a due fattori, al fine di aggiungere un livello di sicurezza.

4. Evita download sospetti

Molti virus circolano su Internet e, se non sei vigile, potresti scaricarne uno per errore. In effetti, scarica solo file di cui conosci l’origine. Se il tuo computer o il tuo antivirus ti dicono che il tuo download non è consigliato, non correre il rischio e annulla l’operazione. Per qualsiasi installazione che riguardi qualsiasi applicazione o software popolare, si consiglia di consultare il sito ufficiale, se possibile. In caso di dubbio, evita download sospetti.

5. Fai backup regolari dei tuoi dati

Si consiglia di effettuare backup periodici dei propri dati online, per poter recuperare tutto in caso di smarrimento o furto. Fai attenzione, è importante proteggere bene i tuoi backup, proprio come i dati iniziali. Ad esempio, puoi optare per un backup esterno, su hard disk o su chiavetta USB.

6. Impara a individuare il phishing

Il phishing è uno dei metodi di hacking più popolari. Consente agli aggressori di ingannare gli utenti di Internet e quindi di recuperare varie informazioni riservate, come password o coordinate bancarie. Per evitare di essere ingannato, ricordati di controllare gli URL su cui fai clic (non inserire le tue informazioni su pagine web il cui indirizzo è in HTTP e non in HTTPS). Fai attenzione anche alle e-mail fraudolente o ai messaggi privati ​​sospetti sui social media. Non dovresti fare clic su alcun collegamento o allegato contenuto in questi messaggi, perché rischi di essere violato.

7. Utilizzare un gestore di password

I gestori di password sono programmi software che mantengono al sicuro i tuoi accessi e altre informazioni riservate. Ti permettono sia di facilitare le tue connessioni, ma anche di garantire la tua sicurezza informatica, poiché solo tu hai accesso ad esse. Dovrai definire e ricordare una password principale, che mantiene il resto dei tuoi dati al sicuro.

8. Usa una VPN

Per navigare in Internet in modo sicuro e anonimo, puoi utilizzare il software VPN. Questa rete privata virtuale protegge dalle reti pubbliche, garantendo ai dispositivi la sicurezza di una connessione a una rete privata. Quando utilizzi una VPN, la tua connessione è crittografata, il tuo IP è mascherato, i dati e i trasferimenti sono protetti. Prendi in considerazione l’utilizzo di questo tipo di strumento quando ti connetti a una rete pubblica.

Ti consiglio di leggere anche…

Come eliminare il salvataggio delle password per proteggere la tua privacy

Le 5 migliori estensioni VPN per Chrome gratis

Syrus

Exit mobile version