Site icon Syrus

Google Pixel Watch vs Apple Watch: qual è il più bello?

Dopo anni di rumor, voci di corridoio e smentite, sembrerebbe proprio che Google sia pronto a sfidare ufficialmente Apple. Secondo alcune fonti di Business Insider, Google si trova in uno stato avanzato dei lavori sul nuovo smartwatch che potrebbe riuscire ad essere pronto ed arrivare sul mercato già nel 2022. Si tratta di Google Pixel Watch, questo sembrerebbe essere il nome confermato del nuovo dispositivo, il nuovo smartwatch con schermo tondo e senza bordi “fisici”, con un design del tutto innovativo e futuristico che si distingue nettamente da quello degli smartwatch al momento presenti sul mercato e le immagini condivise da Jon Prosser lo confermano.

Ci sono ancora diversi dubbi sul nome definitivo del prodotto che al momento fa parte del progetto con nome in codice “Ronan”, in sviluppo da molto tempo e che sta aspettando il momento giusto per emergere. Secondo le indiscrezioni, il compito di Pixel Watch sarà analogo a quello degli smartphone Pixel, ovvero quello di mostrare le potenzialità della piattaforma software per gli smartwatch di Google sia agli utilizzatori finali sia alle aziende partner. Come anticipato, il quadrante sarà di forma circolare e non avrà nessuna cornice permettendo al vetro dello schermo di estendersi lungo tutti i bordi in modo da consentire un’esperienza ancora più immersiva agli utilizzatori; al momento, però, non si sa se lo smartwatch sarà realizzato in più formati oppure avrò un’unica misura standard. Per quanto riguarda la durata, ciò che sappiamo finora sull’autonomia non sembra particolarmente rivoluzionario in quanto il dispositivo sembrerebbe avere la necessità di essere caricato almeno una volta al giorno; comunque, sarà più costoso degli indossabili Fitbit ed una cosa è certa, entrerà in diretta competizione con Apple Watch. Per quanto riguarda le funzionalità supportate, sicuramente vedremo quelle più comuni e diffuse in ambito smartwatch, come il monitoraggio dell’attività fisica, il rilevamento dei battiti cardiaci, il contapassi e tutte le altre funzioni dedicate al fitness ed alla salute. Oltre alla possibilità di effettuare e ricevere chiamate, poter visionare il calendario ed inserire direttamente eventuali appuntamenti dei giorni a venire, sarà possibile impostare la navigazione stradale con Google Maps direttamente dal device. 

Non è uscita alcuna indiscrezione su cosa farà il nuovo Google Pixel Watch per distinguersi in modo particolare dalla massa dei Wear OS che, per quanto comodi e funzionali, non sono ancora riusciti a posizionarsi in diretta concorrenza con Apple Watch. Comunque, non sono state confermate né le possibili date di uscita, né se sarà disponibile anche in Italia e non c’è alcun accenno ad un eventuale prezzo di vendita. Non ci resta che aspettare e sperare di rimanere più sorpresi che mai. 

Syrus

Exit mobile version