Link Building

Link Building cos’è e le strategie SEO più efficaci

La link building fa parta delle strategie di SEO off page, cioè di quelle tecniche di ottimizzazione che si eseguono sul sito web stesso. Consiste nell’ottenere dei link in ingresso da altri siti (backlink) per migliorare il ranking. In questo modo, infatti, si acquisisce autorevolezza agli occhi dei motori di ricerca (principalmente Google).

Cos’è la link building 

I backlink sono i link in entrata, cioè quei collegamenti ipertestuali a senso unico, che puntano al proprio sito e che permettono di migliorare la visibilità dello stesso sui motori di ricerca. Su questo tipo link non si ha lo stesso controllo dei link in uscita (non si possono modificare), ma vanno monitorati periodicamente.

Potrebbe accadere, ad esempio, che provengano da siti malevoli o siti poco attinenti. In questi casi fortunatamente, si può chiedere a Google la rimozione degli stessi rifiutando i link non naturali. Lo scopo della link building, infatti, è migliorare il posizionamento sui motori di ricerca, ma deve essere un processo del tutto naturale. I link devono provenire da siti in target, che trattano tematiche affini. 

Google, per ordinare i risultati di ricerca, non analizza semplicemente il contenuto di una pagina, ma considera anche quanti link (di qualità!) da altri siti puntano a quella pagina. Il presupposto di base è che più un sito web è importante e autorevole, più link da altri siti riceve. Questo sistema adottato da Google per misurare l’importanza della pagine web è in realtà un algoritmo e si chiama PageRank. Chiaramente questo non è l’unico algoritmo utilizzato da Google per classificare le pagine web nei risultati di ricerca, ma è senza dubbio il più popolare. 

Ma come si ottengono i link? Esistono essenzialmente due modi: i metodi naturali e quelli innaturali. I metodi naturali si basano sul confezionare contenuti di qualità, che inducono i lettori a condividerli sul web, collegando le pagine in modo del tutto spontaneo. Questo metodo si chiama in gergo Earn Building

I metodi innaturali si basano invece, su qualunque tecnica di link building. Va precisato che Google non rappresenta un universo statico… il motore di ricerca, infatti, aggiorna continuamente il suo algoritmo per migliorare i risultati della Serp, quindi è importante essere sempre informati e preparati.

Strategie SEO di link building

Esistono diverse strategie di link building, quali:

  • Guest Posting: questo è uno dei modi più efficaci per aumentare i backlink e quindi la visibilità di un sito. Si parla di guest post quando una persona si offre o è invitata a pubblicare un post nei blog di altri colleghi. Questa pratica oggi molto diffusa consente ai guest blogger di farsi conoscere da nuovi lettori (o potenziali clienti), di rafforzare la propria immagine e la web reputation e di aumentare i followers; e ai proprietari dei blog ospitanti di diversificare le fonti di traffico del blog offrendo una maggiore quantità e varietà di contenuti di qualità.
  • Pagine di risorse ed elenchi di link: anche questa può essere una strategia vincente di link building e consiste nel proporre a qualcuno i propri contenuti come pagina di risorse per una particolare nicchia. 
  • Backlink dai Social Media: la presenza sui social media può migliorare il posizionamento su Google e consiste nel creare un profilo personale e una community dedicata. Questa tecnica di link building può rivelarsi particolarmente efficace per promuovere se stessi (Personal Branding) o un marchio. 
  • Comunicati stampa e invio di contenuti: l’invio di comunicati stampa, ricerche, notizie e altri tipi di contenuti su piattaforme dedicate può essere una buona strategia se si promuove un determinato prodotto o servizio.
  • Collaborazioni con opinion leader: questa tecnica di link building consiste nel coinvolgere esperti conosciuti dal proprio pubblico per ottenere recensioni, testimonianze o interviste. Può aiutare stabilire una forte relazione con i clienti sul lungo periodo.