Netflix vuole addebitare la condivisione delle password: quello che devi sapere

Netflix vuole addebitare la condivisione delle password: quello che devi sapere

18/03/2022 0 By fogliotiziana

In un comunicato stampa ufficiale, Netflix annuncia di voler addebitare un supplemento ai suoi abbonati che desiderano condividere la propria password con le persone con cui non vivono insieme. Quindi, come primo passo, il servizio di streaming avvierà dei test per i membri in Cile, Costa Rica e Perù.

Netflix fornisce i dettagli su questa nuova funzionalità: “I membri dei nostri piani Standard e Premium potranno aggiungere account secondari per due persone con cui non convivono, ognuna con il proprio profilo, consigli personalizzati, nome utente e password. prezzo più basso: 2.380 CLP in Cile, 2,99 USD in Costa Rica e 7,9 PEN in Perù.”

Inoltre, Netflix testerà anche un servizio per trasferire un profilo su un nuovo account. L’obiettivo? incoraggiare coloro che beneficiano della condivisione della password a sottoscrivere il proprio abbonamento. Il servizio americano specifica a questo proposito: “I membri dei nostri piani base, standard e premium possono consentire alle persone che condividono il proprio account di trasferire le informazioni del profilo su un nuovo account o su un account secondario aggiuntivo – conservando la cronologia delle visualizzazioni, il loro elenco e raccomandazioni.”

Dopo aver vissuto il suo periodo di massimo splendore durante i successivi confinamenti legati alla pandemia globale, Netflix sta ora vedendo la sua crescita esaurirsi e sembra essere alla ricerca di nuovi modi per rimanere competitivi in ​​un mercato in cui la concorrenza è agguerrita: Disney+, Amazon Prime Video, ecc. Dall’inizio dell’anno, il servizio di streaming ha notevolmente aumentato il prezzo dei suoi abbonamenti negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e in Irlanda. E se oggi Netflix guarda seriamente alla condivisione delle password, è perché vede un forte potenziale di monetizzazione.