Torna l’autunnale edizione del Saudi’s @Hack Challenge

Torna l’autunnale edizione del Saudi’s @Hack Challenge

La manifestazione sulla sicurezza informatica denominata @HACK si terrà dal 28 al 30 novembre prossimi a Riyadh, in Arabia Saudita. #HACK avrà come obiettivo quello di riflettere e precisare quale sarà l’evoluzione della sicurezza informatica nella regione e supportare ancora il processo di trasformazione digitale nelle zone del Medio Oriente. La kermesse è organizzata dalla “Saudi Federation of Cybersecurity, Programming, and Drones” (SAFCSP) e “Informa Markets”, con la collaborazione di “Black Hat”. @HACK riunisce esperti di sicurezza informatica, hacker etici, professionisti del rischio, IT, responsabili delle politiche governative, ricercatori, accademici e altri professionisti del comparto della sicurezza. Le diverse figure professionali presenti nel corso della kermesse in Arabia Saudita si ritroveranno per affrontare quelli che saranno i rischi che potrebbero mettere in pericolo “la sicurezza, le politiche e le normative, le migliori pratiche, le nuove soluzioni che saranno affrontare, le questioni ad ampio raggio che il settore della sicurezza informatica globale deve affrontare oggi”.

Faisal Al-Khamisi, presidente SAFCSP, ha affermato: “L’Arabia Saudita sta attraversando un rapido processo di trasformazione digitale in linea con Vision 2030 e, in questo mondo digitale altamente connesso, è di vitale importanza disporre delle conoscenze, delle competenze e degli strumenti di sicurezza per proteggere i nostri sistemi e dati critici”. Proprio per questo motivo, ha continuato il numero uno dell’azienda, “la Federazione saudita di sicurezza informatica, programmazione e droni è orgogliosa di presentare @HACK e riteniamo che questo evento diventerà una piattaforma essenziale affinché la comunità globale della sicurezza informatica si unisca per condividere le competenze e definire le strategie che assicureranno che l’Arabia Saudita, e il mondo, saranno in grado di raccogliere i benefici del futuro digitale prevenendo le minacce alla sicurezza informatica”. In particolare, la realtà del SAFCSP opera nel settore dello sviluppo delle competenze e delle capacità nella forza lavoro saudita per i comparti della tecnologia del futuro, tra cui rientrano la sicurezza informatica, lo sviluppo di programmi, droni e altri prodotti di elevato livello innovativo.

Stando al programma diffuso dai media locali, @HACK vedrà la partecipazione di: Jayson E. Street, VP di “InfoSec” e “SphereNY”; Jenny Radcliffe, un ingegnere sociale specializzato nel raggirare i sistemi di sicurezza; Bruce Schneier, conosciuto anche come “The Security Guru”,  definito come un “critico e commentatore della sicurezza”. @HACK ospiterà aziende leader nel settore della sicurezza informatica, tra cui è possibile menzionare Fortinet, Kaspersky, Spire Solutions, IBM, Honeywell, Cisco, RSA, Qualys e Dragos. Alla kermesse parteciperanno anche molti espositori, grazie al lancio e alla dimostrazione di molti prodotti sulla sicurezza informatica e afferenti ai diversi comparti, compresi quelli dei programmi, dei servizi e della formazione. 

L’organizzazione prevede che converranno all’evento oltre 14.000 visitatori. Evento che offrirà la presentazione di diversi temi e argomenti, tra cui è possibile menzionare: “Il vertice esecutivo”, che è il meeting più importante; “Arsenale”, lo spazio in cui gli sviluppatori avanzeranno i loro progetti e gli specialisti scelti terranno incontri formativi; “Briefing”, che ospiterà ricerche nel settore, presentando gli strumenti più usati per azioni di hackeraggio e in grado di mettere a rischio la sicurezza; “Formazione”, grazie alla presenza di 50 istruttori certificati approvati da Black Hat, che terranno esercitazioni pratiche; “Capture The Flag”, un torneo di hacking utile per evolvere nelle proprie abilità di hacking etico.