Site icon Syrus

Usare al meglio Google Analytics in una strategia SEO

Il digitale sta diventando sempre di più un discorso molto complesso da affrontare e in questo ambito la competizione è sempre alta. Bisogna sempre stare al passo con i cambiamenti digitali e mettere a punto strategie che permettono al tuo sito web di incrementare il suo traffico e di portarlo a livelli alti il tuo business. Google per aiutarti in questa attività ha realizzato Google Analytics, un software gratuito utilizzato da circa il 56% dei siti internet, che ti permetterà di scoprire chi va sul tuo sito e come agisce quando sta all’interno, ed anche quali sono le pagine maggiormente visitate. Google Analytics si è reso ormai indispensabile a chi vuole fare digital marketing, perché, con esso hai la possibilità di avere informazioni su quanti visitatori sono diventati utenti che acquistano e da quale area geografica vengono, la loro lingua e il browser che usano, capire se si muovono più da dispositivi mobili o da desktop, le attività di ogni pagina e quelle totali del sito Web e persino giorni e orari di visita.

Come usare al meglio Google Analytics in una strategia SEO

Una parte molto importante quando bisogna ottimizzare un sito web è la SEO, Search Engine Optimization, in pratica si tratta del complesso di abilità e di tattiche che fanno in modo che il tuo sito web si posizioni sempre più in alto sulle pagine dei risultati del motore di ricerca attraverso l’uso di parole chiave collegate a informazioni precise, così da attrarre coloro a cui interessa un tipo di prodotto, un servizio o una notizia. Tutto questo permette di aumentare il nostro traffico senza avere alcun costo pubblicitario. Ovviamente, se hai fatto una buona ottimizzazione, il tuo sito sarà ai primi posti tra i risultati organici di Google e, questo perché hai creato contenuti importanti e di ottima qualità. In una strategia SEO, Google Analytics ci permette di rendere migliore e strategici i contenuti, infatti, puoi scoprire tutte le ricerche che si eseguono sul tuo sito e quali sono le parole chiave che fanno crescere il tuo traffico e le tue pagine maggiormente visitate e, in media, quanto tempo gli utenti trascorrono sulla pagina. Per fare questo hai bisogno della Google Search Console, strumento fornito da Google indispensabile per chi ha un Blog, un sito o è un Webmaster perché da informazioni sulla salute del tuo sito e su come Google considera le informazioni pubblicate. Con questa console puoi scoprire delle cose fondamentali come, ad esempio, se Google ha problemi ad effettuare l’accesso al tuo sito o se, all’interno, sono presenti errori da rettificare, o quali sono le parole chiave che ti permettono di essere più visibile e come sono posizionate nella Serp di Google. Non ci crederai ma ti permette, inoltre, di vedere se ha qualche penalità o se è stato minacciato da attacchi Malware. Tutto questo rende la tua strategia SEO migliore e più redditizia proprio perché hai il controllo del tuo sito e la possibilità di arricchirlo con idee sempre nuove che ampliano i tuoi contenuti e di attuare altre strategie di web marketing più complete e adatte. Un altro strumento con cui rafforzare, utilizzando Google Analytics, una strategia SEO è Google ADS, una piattaforma pubblicitaria di Google che realizza degli spazi nei siti o nella SERP dove inserisce gli annunci di chi fa una campagna, oppure, con la rete display, costituita da banner o annunci di testo che compaiono sui siti che si occupano di dare spazi pubblicitari. Puoi, così, incentivare il tuo sito web sfruttando il posizionamento non organico sul motore di ricerca e fare in modo che il tuo sito si inserisca sopra i risultati organici o nella colonna a destra e acquisti importanza e rilievo. L’insieme di tutto questo che abbiamo appena visto, ti darà la possibilità di usare al meglio Google Analytics in una strategia SEO e di fortificare sempre di più e al meglio la tua strategia e attività sul web.

 

Syrus

Exit mobile version