16 tech trends del 2022 secondo Forbes

16 tech trends del 2022 secondo Forbes

Gli esperti di tecnologia del Forbes Technology Council hanno stilato una previsione sui 16 tech trends del 2022 e che, secondo il loro parere, saranno il fiore all’occhiello del comparto tecnologico e dell’intero mondo degli affari del prossimo anno. 

Il 2022 sarà l’anno in cui la meccanizzazione dei processi di lavoro, grazie all’inserimento di tecnologie robotiche nelle industrie, toccherà l’apice della sua diffusione, insieme all’elaborazione del linguaggio naturale e all’elaborazione “intelligente” dei documenti. In questo modo, il lavoro umano si ridurrà e le macchine svolgeranno gran parte del lavoro. Il secondo tech trends 2022 includerà l’analisi predittiva, l’analisi dei dati ed il rafforzamento del “data leak”, che rappresenteranno i cardini dell’Internet of Things e dell’Information Technology. Proprio l’analisi predittiva modificherà il modo di lavorare nei diversi settori e nelle diverse attività del comparto. Ma, gli esperti di Forbes sottolineano che il 2022 sarà l’anno della qualità nel mondo dei software e dell’informatica. Pertanto, nella classifica del 16 tech trends del nuovo anno ci sarà di certo un’attenzione particolare per la qualità dei programmi, soprattutto per quei device che integrano, completano e accompagnano la vita di ogni giorno.

Altra tendenza in crescita e che, secondo gli esperti di Forbes caratterizzerà il 2022, riguarderà le “tecnologie per le città intelligenti”. Si tratta di un tech trends necessario, per rispondere alle necessità sempre più concrete delle città intelligenti. E questo diventa possibile grazie alla partnership tra le diverse istituzioni, organizzazioni ed agenzie, perché il cittadino possa godere di servizi integrati e di un’esperienza sempre più sostenibile. Anche il Web 3.0″, che include servizi  basati sull’intelligenza artificiale, architetture dati decentralizzate ed “edge computing”, è stato inserito tra le tech trends del 2022 dagli esperti di Forbes. Ormai, l’intelligenza artificiale guida molti dei processi attuali ed apre a nuove opportunità. Allo stesso tempo, “le architetture dati decentralizzate che rimodellano le transazioni peer-to-peer” e “l’edge computing”, unito all’accelerazione del 5G, saranno i protagonisti della prossima e nuova rivoluzione industriale ormai vicina.

Il 2022, secondo Forbes, prevede tra le tendenze tecnologiche in espansione, “la crescita delle soluzioni low-code/no-code e l’ascesa del movimento di sviluppo cittadino”. Le tecnologie in azienda stanno modernizzando tutti i settori, permettendo di lavorare per la soluzione di problemi specifici e delle sfide nuove che pian piano si stanno aprendo. E le nuove sfide richiedono nuovi strumenti, sempre più avanzati e in grado di mettersi a servizio delle esigenze degli utenti. A loro volta, le organizzazioni avranno la necessità di conoscere com’è stato costruito un programma e come viene conservato. La trasparenza dei software si piazza al settimo posto tra le tendenze tecnologiche del 2022 secondo Forbes. E, subito dopo, tra i tech trends di Forbes, all’ottavo posto, si pone lo sviluppo della tecnologia cloud che, nonostante l’emergenza sanitaria da COVID – 19, è ancora adottata dalle aziende. La tecnologia cloud aiuta le società con risorse umane dislocate in tutto il mondo, che diventano in grado di lavorare in team nonostante le distanze, condividendo applicazioni e strumenti, finalizzati alla collaborazione e alla condivisione dell’attività. 

Ma il nuovo anno, secondo gli esperti di Forbes, sarà anche la lotta contro le falsificazioni basate sull’intelligenza artificiale, che spesso “contagiano” le opere di ingegneria sociale. Il decimo posto delle tech trends 2022 è occupato dalle tecnologie vocali, che saranno sempre più usate nel prossimo anno, basate sull’intelligenza artificiale. Il telelavoro, invece, conquista l’undicesima piazza, perché Forbes conferma come questa realtà, che ha occupato la vita di molti dagli inizi del 2020, continuerà a crescere e a portare progressi, anche nello sviluppo dei programmi. Anche le batterie guadagneranno terreno nel 2022, piazzandosi al dodicesimo posto nella classifica tech trends di Forbes. La tecnologia delle batterie si sta sviluppando lungo due vie: l’incremento dell’efficienza delle batterie sui dispositivi elettrici della vita quotidiana e l’aumento dei finanziamenti per tutti quegli strumenti che stanno contribuendo alla realizzazione di un mondo più pulito.

Infine, le tendenze tecnologiche 2022 di Forbes inseriscono negli ultimi quattro posti: il punteggio informatico, grazie al quale “comunicare i propri livelli di sicurezza informatica a persone di diversi ceti sociali”; un’intelligenza artificiale “etica”, con cui l’industria tecnologica ad oggi deve fare i conti, sviluppando regolamenti, principi e linee comuni da seguire; la creazione degli NFT, i “non – fungible token”, che è unico e coperto da crittografia. Le aziende ne svilupperanno tipologie a pagamento, in grado di emergere nel mercato decentralizzato. Infine, Forbes elenca nelle tendenze tecnologiche del 2022 anche una particolare attenzione per i sistemi di “legacy”, che aumentano il rischio di un attacco o di una violazione per un’organizzazione. Pertanto, il nuovo anno tecnologico sarà anche l’anno in cui concentrarsi maggiormente sulla sicurezza delle aziende.