Adesso la Ford Mustang Mach-E sa riconoscere cosa vuole il suo guidatore

Adesso la Ford Mustang Mach-E sa riconoscere cosa vuole il suo guidatore

11/09/2020 0 Di giuliamercurio

Al suo debutto nella nuovissima Mustang Mach-E completamente elettrica, la tecnologia SYNC di nuova generazione di Ford impara dai comportamenti del guidatore per dare suggerimenti intelligenti. Combina il riconoscimento vocale conversazionale, i risultati della ricerca su Internet e l’intelligenza dell’apprendimento automatico per fare raccomandazioni che consentono di risparmiare tempo sulla base dei viaggi precedenti.

Ford ha presentato per la prima volta in Europa il suo nuovo sistema di comunicazione e intrattenimento attraverso un esclusivo evento virtuale. Oggi è stata rivelata anche la Remote Vehicle Setup – una nuova funzione che permette ai proprietari di personalizzare la loro nuova auto prima ancora che arrivi – pre-configurando le impostazioni dalle modalità di guida preferite ai colori dell’abitacolo.

“Abbiamo lavorato in modo ossessivo per assicurarci che possedere una Mustang Mach-E sia l’esperienza di guida più personale e più connessa che si possa ottenere”, ha dichiarato Jan Schroll, connectivity manager, Ford of Europe. “La Sync di nuova generazione è la versione più intelligente e continuerà a diventare più intelligente sempre di più”. È progettata per sapere di cosa hai bisogno – e quando ne hai bisogno – in modo che tu possa semplicemente sederti e goderti il viaggio”.

Il codice per la prossima generazione di Ford Sync è stato scritto da zero per portare la filosofia del design incentrato sull’uomo nel cuore dell’esperienza di guida. Esso consente di personalizzare più di 80 impostazioni del veicolo nella Mustang Mach-E, dalla temperatura dell’abitacolo e dalla posizione del sedile all’illuminazione ambientale, per un’esperienza di guida altamente personalizzata.

Il sistema può persino identificare i singoli conducenti tramite il loro smartphone o il portachiavi e applicare le loro impostazioni mentre si avvicinano al veicolo – prima di salire – in modo che ogni membro della famiglia possa vivere istantaneamente la propria esperienza unica di guida, di guida e di intrattenimento nell’abitacolo.

All’interno della Mustang Mach-E, il sistema Sync di ultima generazione è dotato di un display touchscreen full HD da 15,5 pollici. 

Il grande schermo e il layout della scheda consentono di visualizzare più applicazioni contemporaneamente, quindi ricevere una chiamata mentre si naviga non significa più perdere una svolta mentre le indicazioni scompaiono dallo schermo.

Con il Mustang Mach-E, i proprietari potranno pre-configurare il loro nuovo veicolo prima della consegna utilizzando la nuova funzione Remote Vehicle Setup. I proprietari potranno semplicemente creare un profilo personalizzato per salvare le loro impostazioni preferite e i luoghi più frequenti, come il luogo di lavoro o un supermercato, e – per una maggiore tranquillità – identificare le stazioni di ricarica nelle vicinanze.

L’installazione può essere effettuata online o utilizzando FordPass, l’applicazione per smartphone dei proprietari Ford, per personalizzare le impostazioni del veicolo, come gli orari di partenza giornalieri, le impostazioni preferite per il comfort dell’abitacolo e i livelli di carica della batteria, tra le altre opzioni.  Anche le modalità di guida di Mustang Mach-E possono essere personalizzate: scegliendo tra Active, Whisper o Untamed si regola la reattività del veicolo all’esterno, mentre all’interno il suono del veicolo e i colori dell’ambiente possono essere personalizzati in base alle esigenze.

I possessori di Mach-E possono anche utilizzare il loro smartphone per sbloccare il loro veicolo. Con la funzione Phone-as-a-Key attivata, il veicolo riconosce immediatamente chi si avvicina, sblocca le porte e abilita le preferenze e le impostazioni individuali del guidatore.  Se la batteria dello smartphone del guidatore si scarica, può semplicemente inserire il suo codice di accesso personale su una tastiera sulla portiera dell’auto.

Assistente alla conversazione

La nuova generazione di Sync offre un avanzato riconoscimento vocale che consente ai conducenti di concentrarsi sulla guida invece di ricordare i comandi impostati. Il sistema comprende il parlato naturale e quotidiano in 15 lingue europee, consentendo ai proprietari di parlare al proprio veicolo proprio come un passeggero, permettendo loro di controllare tutto, dalle funzioni di intrattenimento e navigazione, all’ambiente dell’abitacolo e alle chiamate telefoniche.

Per fornire le migliori risposte ai comandi e alle domande, la prossima generazione di Sync integra l’intelligenza di bordo con i risultati delle ricerche su Internet, assicurando che le richieste per il ristorante più vicino o la farmacia più vicina siano il più accurate e aggiornate possibile.

Apple CarPlay e Android Auto sono entrambi preinstallati senza costi aggiuntivi e, ora con la connettività senza cavi, i proprietari possono beneficiare di un accesso sicuro e senza sforzo alle applicazioni e ai contatti dello smartphone utilizzando la voce o il touchscreen del veicolo.

Grazie all’ampio display, Apple CarPlay o Android Auto possono apparire sullo schermo contemporaneamente ad altre applicazioni Sync di nuova generazione come la navigazione o la radio, permettendo ai conducenti di rimanere sempre in completo controllo e a portata di mano delle funzioni chiave.

In carica

La prossima generazione di Sync promuove la fiducia in movimento per i conducenti di veicoli elettrici consigliando dove e quando ricaricare durante i viaggi, oltre a fornire l’accesso alla disponibilità e ai prezzi delle stazioni di ricarica in tempo reale.

La tecnologia Intelligent Range fornisce ai conducenti informazioni aggiornate sull’autonomia del loro veicolo elettrico, sulla base di fattori quali il traffico, il terreno, le condizioni meteorologiche e persino i dati di altri veicoli elettrici Ford che utilizzano le strade circostanti. Se l’autonomia del veicolo cambia in modo significativo, una notifica evidenzia la nuova stima dell’autonomia e spiega perché è cambiata.

I proprietari avranno accesso alla più grande rete di ricarica pubblica d’Europa, con la possibilità di pagare utilizzando l’applicazione per smartphone FordPass. I conducenti di Mustang Mach-E saranno in grado di caricare la batteria del loro veicolo dal 10 all’80% in meno di 40 minuti, aggiungendo una media di 119 km (73 miglia) di autonomia in soli 10 minuti, se si utilizzano i caricabatterie ad alta potenza IONITY. 5

Le informazioni sul livello della batteria e l’autonomia sono disponibili utilizzando l’applicazione per smartphone FordPass, dove i proprietari possono anche programmare i tempi di ricarica preferiti per sfruttare l’energia a basso costo, garantendo al tempo stesso un’autonomia sufficiente per completare i loro prossimi viaggi.

Navigazione collegata

Il nuovo sistema di navigazione collegato aiuta i conducenti a ridurre i tempi di percorrenza, evitando le soste e i percorsi alternativi in caso di congestione. Le informazioni sul traffico in tempo reale e predittive sono fornite dagli specialisti di localizzazione TomTom, mentre l’instradamento a bordo del veicolo e in caso di intrusione fornito da Garmin garantisce agli automobilisti di avere sempre a disposizione i percorsi più efficienti per raggiungere la loro destinazione. 

Le ultime versioni delle mappe sono sempre memorizzate nel veicolo, il che significa che la navigazione è efficiente anche in luoghi senza connessione di rete.

Quando i conducenti arrivano a destinazione, sono in grado di visualizzare in tempo reale la disponibilità di posti auto su strada e fuori strada per ridurre le perdite di tempo per localizzare un luogo dove lasciare l’auto. L’applicazione FordPass può anche aiutare i proprietari a localizzare rapidamente e con precisione dove hanno lasciato l’auto in città sconosciute o in grandi parcheggi.

L’app FordPass si integra inoltre con il sistema di navigazione della Sync di nuova generazione per rendere più facile la pianificazione dei viaggi, con caratteristiche studiate appositamente per i proprietari di veicoli elettrici. I viaggi possono essere pianificati in anticipo per tenere conto delle fermate delle stazioni di ricarica, dei servizi nelle vicinanze e dei punti di interesse. Quando i conducenti sono pronti a partire, è sufficiente spingere il loro itinerario dall’applicazione FordPass alla loro auto per iniziare.

Leggi anche: