Come eliminare le pubblicità che odi su Facebook

Come eliminare le pubblicità che odi su Facebook

La pubblicità all’interno dei social network è spesso considerata dannosa e fastidiosa. Basti pensare alle clip di qualche secondo che siamo costretti a vedere su YouTube prima di poter visualizzare un video.

Sebbene Facebook e Instagram vogliono vietare il targeting degli annunci razzisti, spesso possiamo vedere inserzioni che ci recano comunque disturbo. Piattaforme come Facebook tendono a mostrare nel feed di un profilo pubblicità relative a prodotti o contenuti che sono stati visualizzati in precedenza. Quindi, sebbene possa essere utile trovare post, video e immagini relative a temi che possono interessarci, allo stesso tempo questa incessante presenza di pubblicità può infastidire chiunque. Per questo motivo, oggi andremo a scoprire come eliminare annunci Facebook.

Eliminare pubblicità Facebook Android

Un’azione da fare immediatamente è modificare le preferenze degli annunci. Vediamo come:

  • Accedete all’app di Facebook dal vostro smartphone;
  • Selezionate, in alto a destra, il simbolo ☰;
  • Scorrete verso il basso e selezionate prima Impostazioni e privacy e, nel piccolo menù che si apre, fate tap su Impostazioni;
  • Scorrete verso il basso fino alla sezione Autorizzazioni e cliccate su Preferenze relative alle inserzioni;
  • Qui troverete l’elenco degli inserzionisti che avete visto più recentemente e sulla destra di ognuno potete cliccare Nascondi inserzioni per evitare le loro fastidiose pubblicità.

Ma rimanete su questa pagina perché proprio da qui esiste un modo per diminuire gli annunci in modo ancora più dettagliato.

  • Selezionate in alto e al centro Argomenti inserzioni;
  • Nella pagina che si apre, cliccate su Mostra tutti per vedere tutti gli argomenti relativi ai quali Facebook vi mostra la pubblicità;
  • Ora vi basterà semplicemente selezionare quel tema di cui non volete sentir parlare e cliccare su Mostra meno.

Tuttavia, Facebook non vi mostra solo gli annunci in base ai dati che ottiene dalle vostre attività sulla piattaforma. Questo social network riceve ulteriori informazioni su di voi da altri inserzioni. Per questo motivo, se avete cercato una determinata marca di scarpe su Instagram, non vi stupite se vi capiterà l’annuncio su Facebook. Per evitare questa transizione di dati da un inserzionista all’altro, svolgete i seguenti passaggi:

  • Ritornate nuovamente nella sezione relative alle preferenze per le inserzioni;
  • Selezionate, in alto a destra, Impostazioni inserzioni;
  • Scorrete verso il basso e cliccate su Dati dei partner sulla tua attività;
  • Infine, disattivate l’interruttore con l’etichetta su “Consentito” per evitare di ricevere annunci personalizzati in base ai dati raccolti dai partner di Facebook.