Bitcoin Bitcoin 0.66% $41925.95
0.66%
24382.19 BTC $787081068544.00

Come recuperare il codice dell’autoradio smarrito

Come recuperare il codice dell’autoradio smarrito

04/05/2021 0 By Redazione

Per contrastare il fenomeno dei furti di autoradio, da alcuni decenni è stato introdotto il codice dell’autoradio che, in pratica è una breve stringa di numeri senza i quali non è possibile accedere alle sue funzioni. Anche se, in genere, la maggior parte degli stereo dispone di una funzione in grado di ricordare l’ora, le impostazioni e altre informazioni, anche se vengono spente, in caso di scollegamento della batteria questi dati sono irrimediabilmente persi e dovranno essere riconfigurati. La funzione antifurto aggiunge a questo il blocco completo di tutte le funzioni del dispositivo una volta scollegato dalla vettura, salvo il caso si conosca e si reinserisca il “CODE”. Lo scopo è quello di far diventare, in caso di furto, il costoso dispositivo di infotainment in un bel fermacarte.

“Code” sul display, cosa fare

Nel caso in cui sul display del nostro sistema appaia la scritta “CODE” non facciamoci prendere dal panico. Prima di tutto andiamo a caccia del libretto di uso e manutenzione che dovrebbe essere stato consegnato insieme alla macchina e cerchiamo le istruzioni per inserire di nuovo il codice. Infatti, in alcuni casi bisogna girare e premere una manopola, in altri premere dei tasti, in altri ancora usare una combinazione di rotazioni della manopola e pressione dei tasti. Trovata l’esatta procedura cerchiamo, quindi il talloncino, anch’esso consegnato di solito insieme alla macchina, con indicati i vari codici (colore della vernice, numero di serie del motore, ed altri) fra i quali c’è sicuramente anche il codice di sblocco dell’autoradio. Una volta capita bene la procedura e essere certi di avere in mano il codice corretto possiamo sbloccare la nostra autoradio ricordando che, di solito, dopo un certo numero di tentativi a vuoto, potremmo bloccare definitivamente e quasi irrimediabilmente il tutto.

Come sbloccare l’autoradio

Se abbiamo acquistato il veicolo usato è possibile che fra i documenti non ci sia il talloncino con il codice di sblocco dell’autoradio. In questo caso dovremo cercare di trovarlo identificando prima di tutto il modello dello stereo e il numero di telaio della nostra automobile e rivolgerci al concessionario che, all’epoca, l’ha venduta al primo proprietario. Normalmente, specie se possiamo visitare di persona il magazzino ricambi o l’assistenza del concessionario, non dovrebbero fare difficoltà anche se è un servizio che non sono tenuti a dare. Pagando, invece, una modesta cifra, qualsiasi officina autorizzata della casa madre sarà in grado di sbloccare l’autoradio fornendo il codice. Un’altra opzione potrebbe essere una ricerca in internet di un database di codici di sblocco ma, in questo caso bisogna essere estremamente prudenti in quanto, come detto prima, inserire un codice sbagliato potrebbe bloccarla completamente. Su internet possiamo anche trovare servizi specializzati che dietro un compenso di qualche decina di euro ci forniranno il codice di sblocco ma, in questo caso, dovremo fornire il numero seriale e il numero di parte dell’autoradio che, di solito sono indicati sul retro del dispositivo. Piuttosto che correre il rischio, smontando ed rimontando il tutto, di ritrovarsi con la plancia “ballerina” e lo stereo penzoloni sarà il caso di trovare un installatore della marca e, spendendo qualche cosa in più lasciare fare tutto a lui. Sicuramente lo scotto ci farà conservare il codice in modo più accurato.