Bitcoin Bitcoin 3.09% $33710.3
3.09%
22782.05 BTC $632572674048.00

Come spostare account Fortnite tra PS4, XBox e Nintendo Switch

Come spostare account Fortnite tra PS4, XBox e Nintendo Switch

Tutti gli appassionati di videogiochi si sono sicuramente imbattuti in Fortnite, prodotto di Epic Games che ha conquistato milioni di videogiocatori, dai più grandi a i più piccoli. Non a caso, vi abbiamo già parlato tempo fa di questo gioco, mostrandovi come proteggere il tuo account Fortnite su Nintendo Switch. Un aspetto molto importante su cui ci soffermeremo oggi è quello relativo al cross-platform, ovvero la possibilità di unire due account da due console diverse, in modo tale da poter avere tutti i vantaggi dei due profili uniti in uno solo. Uno dei requisiti principali, tuttavia, è quello di possedere account creati solo ed esclusivamente su PS4, Xbox One e Nintendo Switch. Vengono esclusi, quindi, i profili sul PC o lo smartphone. 

Prima di iniziare, è necessario stabilire qual è l’account primario su cui trasferire tutti i dati. Per quanto riguarda questo, è importante ricordare che deve essere stato creato prima del 28 settembre 2018 e, ovviamente, non deve essere stato bandito o disattivato. Ma quali sono i file che Fortnite permette di spostare? Sono, principalmente, gli oggetti di gioco e, soprattutto, i V-buck, ovvero le monete virtuali del gioco. Il trasferimento avverrà dopo ben due settimane. Tuttavia, non verranno esportati dati come quelli relativi agli oggetti del Marketplace di Unreal, le isole della modalità creativa e i progressi di Salva il mondo. 

Nonostante tutte queste informazioni, da come si nota dal sito ufficiale di Epic Games, è avvenuta un posticipazione dell’unione degli account, a causa di alcuni inconvenienti tecnici. Proprio per questo, questa funzione, la quale è stata presente da settembre 2018 fino a maggio 2019, attualmente è ancora in aggiornamento e, di conseguenza, gli utenti di Fortnite dovranno aspettare ancora un po’ di tempo prima di poter usufruire del cross-platform. 

Anche se questa funzione non è ancora disponibile, è comunque garantita la possibilità di collegare il proprio account Xbox, PlayStation o Switch all’account del proprio PC. Come fare? Basterà entrare nella sezione Collegamento Account, una volta effettuato l’accesso sul sito di Epic Games. 

Insomma, Fortnite è un videogioco free to play in continuo aggiornamento e in grado di non annoiare mai i suoi amanti. Proprio per questo motivo, se ci sono rallentamenti nella creazione di una nuova funzionalità sono sicuramente figli di una ricerca della perfezione in ogni tipo di servizio garantito.