Bitcoin Bitcoin -8.32% $43509.85
-8.32%
62270.14 BTC $818921996288.00

Cos’è la formattazione condizionale con formula nei Fogli Google

Cos’è la formattazione condizionale con formula nei Fogli Google

Tutti sappiamo che Google da la possibilità a tutti diverse applicazioni da utilizzare per mettere ogni documento al proprio posto oppure inserire dei fogli e modificarli e tutto questo in modo completamente gratuito. Un elemento che utilizziamo soprattutto nel lavoro o per fare dei calcoli e mettere in ordine i fogli sono i cosiddetti Fogli Google. 

I Fogli Google non è altro che un programma che ci consente fare dei veri e propri calcoli in modo del tutto semplice e veloce, accessibile a tutti i tipi di età. Ma, alcune volte, molti di noi non riescono ad usare un comando e si va nel pallone, passando ore ed ore a capire il problema. Con delle linee guida tutto diventa più semplice! Oggi andremo a parlare della Formattazione condizionale con formula. Non sai di cosa sto parlando? Continua a leggere e oggi ti insegnerò qualcosa di nuovo! 

Righe, colonne e celle possono essere formattate per modificare lo sfondo o il testo con il colore, ovviamente rispettando alcune condizioni, come ad esempio, se raggruppano un numero specifico o una parola. Questo viene chiamato Formattazione condizionale con formula nei fogli Google. Ti spiegherò brevemente come utilizzare questo comando tramite computer, Android o iPhone. 

Come usare le regole di formattazione condizionale in Fogli Google tramite computer: per prima cosa apri il foglio di lavoro dal computer, clicca sulle celle che devi applicare il comando e pigia su Formato > Formattazione condizionale, qui si aprirà una barra di strumenti. Crea una regola: Colore singolo, a “formatta le celle se” potrai scegliere la condizione a cui vuoi attivare la regola e a “stile di formattazione” puoi individuare l’aspetto che deve avere. Mentre, Scala di colori puoi scegliere il colore in Anteprima  cliccare sul valore che vuoi dargli e per scegliere quale valore aggiungere, clicca sul menu a discesa. E poi fai clic su Fine

Come usare le regole di formattazione condizionale in Fogli Google tramite Android: anche qui apri il foglio di lavoro sul telefono o su tablet, individua quello che vorrai formattare e clicca Formato > Formattazione condizionale, poi imposta la regola da utilizzare. Se esiste già una regola e vuoi crearne un’altra basta fare Aggiungi e da qui, con lo stesso procedimento di prima potrai scegliere stile e colore. Infine, pigia su Salva.

Per quanto riguarda la regola di formattazione condizionale tramite iPhone o iPad, la situazione è un po’ diversa perché potrai trovare il comando di Formattazione Condizionale e applicarlo ma non potrai modificarlo. 

Spero di esserti stato d’aiuto con questa nuova scoperta che magari non conoscevi ancora, vero? Buon divertimento!