Il misterioso Nothing Phone potrebbe avere una batteria illimitata grazie ad un super power bank incorporato

Il misterioso Nothing Phone potrebbe avere una batteria illimitata grazie ad un super power bank incorporato

Sentendo la parola “niente” cosa ti viene in mente? Beh, di certo la prima cosa a cui pensi non è il nome di un marchio, ma a questo ci ha pensato Carl Pei. Il co-fondatore di OnePlus, che ha lasciato l’azienda ad ottobre del 2020, si è ripresentato sul mercato con una nuova azienda: “Nothing”. Sicuramente un nome insolito che ha, tra le altre cose, l’intento di segnare una forte differenza identitaria rispetto ai marchi tradizionali già presenti sul mercato.

L’azienda, all’inizio di quest’anno, ha presentato il suo primo prodotto, ovvero un paio di auricolari true wireless dal design “trasparente”, unico ed inconfondibile, ad un prezzo decisamente abbordabile da tutti gli utilizzatori che gli ha permesso di realizzare dall’inizio dell’estate alla fine di settembre più di 100mila vendite, registrando un indubbio successo. 

Secondo alcuni rumors, sembra che l’azienda voglia mettersi in competizione direttamente con OnePlus facendo uscire un nuovo smartphone: il Nothing Phone. Le indiscrezioni sembrerebbero rafforzate dall’annuncio sul blog della compagnia della recente partnership stretta tra Nothing e Qualcomm, società statunitense di ricerca e sviluppo nel campo delle telecomunicazioni senza fili che vanta di prodotti tech molto popolari come i SoC Snapdragon, per la produzione di nuovi prodotti; difficile non pensare ad un nuovo smartphone. Inoltre, Nothing ha anche annunciato una nuova tornata di finanziamenti da 50 milioni di dollari provenienti da investitori sia strategici che privati. I rumors, poi, sarebbero stati confermati dal leaker Mukul Sharma che, tramite 91mobiles, ha affermato che Nothing sta preparando al pubblico una presentazione innovativa per quello che sarà il primo smartphone della compagnia. A parte il presunto nome, Nothing Phone, non sono ufficialmente disponibili altre informazioni, ma sembra che lo smartphone dovrebbe essere lanciato sul mercato più o meno intorno agli inizi del 2022. 

La voglia di offrire prodotti di alta qualità per soddisfare le esigenze degli utenti è molto alta, specialmente in seguito al successo degli auricolari; a tal proposito Carl Pei ha dichiarato: “Il successo del lancio del nostro primo prodotto, gli auricolari ear, ha dimostrato che c’è spazio per un nuovo brand concorrente che possa emergere e vivacizzare la monotonia del panorama odierno. Gli utenti meritano prodotti migliori che siano più semplici da usare, accessibili, ma che abbiano un aspetto accattivante. Garantire la connettività senza interruzioni è fondamentale per raggiungere la nostra visione di un futuro senza barriere tra persone e tecnologia. Non vediamo l’ora di lavorare a fianco di Qualcomm Technologies e dei nostri investitori strategici per portare lo sviluppo di Nothing al livello successivo”.