Le nuove linee guida sull’uso dei cookie: no allo scrolling e cookie wall

Le nuove linee guida sull’uso dei cookie: no allo scrolling e cookie wall

13/07/2021 0 By fogliotiziana

Il Garante della Privacy ha pubblicato le nuove linee guida sull’uso dei cookie, un aggiornamento necessario rispetto al documento del 2014, che tiene conto anche delle novità introdotte dal GDPR, con l’obiettivo di rafforzare il potere decisionale degli utenti in merito all’uso dei loro dati personali quando navigano online. I siti avranno 6 mesi di tempo per adeguarsi.

Il Garante specifica prima di tutto che, al momento del primo accesso al sito, solo i cookie tecnici possano essere memorizzati sul dispositivo dell’utente. Per tutti gli altri e per i cookie di terze parti è obbligatorio il consenso esplicito. L’informativa deve essere scritta in un linguaggio chiaro e deve contenere il link alla policy sulla privacy, con l’indicazione di eventuali altri soggetti destinatari dei dati personali e i tempi di conservazione delle informazioni.

Peer i cookie di profilazione resta la necessità del consenso da richiedere con un banner ben distinguibile sulla pagina web, attraverso il quale gli utenti abbiano la possibilità di proseguire la navigazione senza essere tracciati in alcun modo, ad esempio chiudendo il banner, cliccando sulla X in alto a destra. Il suddetto banner inoltre, non deve essere mostrato di nuovo a ogni successivo accesso (se l’utente non ha cancellato i cookie), poiché risulta ridondante e invasivo.

Per quanto riguarda lo scrolling, il Garante ha precisato che il semplice spostamento in basso del cursore (scroll down) non si può ritenere un’idonea manifestazione del consenso. È inoltre illegittimo l’uso dei cookie wall, cioè del sistema che impedisce agli utenti di accedere al sito se non esprimono il consenso alla ricezione dei cookie. I titolari dei siti hanno 6 mesi di tempo per conformarsi alle nuove linee guida, a partire dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (n.136 del 9 luglio 2021).