Site icon Syrus

Qual è la differenza tra Reach e Impression e come si calcola l’Engagement Rate

reach impression differenza

Sei il proprietario di un’azienda e stai facendo di tutto per migliorare il tuo brand? Vuoi aumentare la tua notorietà sui social network? Allora è fondamentale che tu sappia la differenza tra reach e impression e che cos’è l’Engagement Rate.

Sappiamo quanto sia fondamentale l’engagement sui social network per far accrescere il proprio brand, tuttavia quando si tratta di strategia ciò che conta è misurare le proprie metriche, individuando gli aspetti su cui bisogna fare qualche sforzo in più. Esistono alcuni termini utilizzati in ambito social media che spesso vengono fraintesi o addirittura considerati sinonimi, per cui se da una parte tendiamo a raggruppare termini come reach e impression, dall’altra dobbiamo tenere conto che ci sono delle differenze.

Quanti utenti hanno visualizzato un tuo post? A questa domanda ci risponde la reach, in quanto fa riferimento al numero di utenti, intesi come visitatori unici, che hanno visto un tuo contenuto sui social, a prescindere se sia un video, una foto, un post o altro. Ci sono due tipi di reach, organica e a pagamento ed è sempre espressa in numeri.

Cosa sono le Impression?

Se ti stai chiedendo quante volte un post ha ottenuto visualizzazioni, a questo ti risponderanno le impression. Le impression infatti fanno riferimento al totale di volte in cui è stato visualizzato un tuo contenuto. Nel conteggio può rientrare anche la stessa persona, purché sia stato visualizzato attraverso canali diversi. Quando parliamo di impression, quindi, definiamo la frequenza di visualizzazione di un contenuto. Per fare un esempio, se un utente visualizza un post con uno smartphone e, successivamente, con un computer si avrà una sola reach ma due impression. Ma si possono avere più impression anche se lo stesso utente naviga pagine diverse dello stesso sito. Ogni cambio pagina equivale ad una impression.

Qual è la differenza tra Reach e Impression

Riepilogando quanto abbiamo detto in precedenza, con le impression abbiamo il dato numerico riguardo le visualizzazioni totali che generiamo con un contenuto. Tenendo in considerazione che la stessa persona può visualizzare lo stesso contenuto anche in momenti diversi, ogni visualizzazione genererà una impression. La reach, invece, è il dato numerico che riguarda il numero totale degli utenti che ha visualizzato un contenuto. Per cui è molto più frequente vedere il numero delle reach inferiore a quello delle impression.

L’Engagement Rate rappresenta il tasso di coinvolgimento di un determinato contenuto pubblicato su Facebook o Instagram. In poche parole, misura il livello di popolarità di un brand sui Social Media. Non basta avere, infatti, un profilo con tanti follower e like, bisogna anche saper interessare e rendere partecipe il pubblico.

Come si calcola l’Engagement Rate?

Il metodo più accreditato per calcolare l’Engagement Rate è facendo la somma delle interazioni (condivisioni, like, commenti, ecc.) diviso il numero degli utenti raggiunti. Il risultato va moltiplicato per 100. Più il valore della copertura è simile quello delle interazioni, più il tasso di coinvolgimento sarà alto.

Ti consiglio di leggere anche…

Come personalizzare il tuo brand su internet

Misura il valore del tuo brand su Google utilizzando questi strumenti gratuiti

Come aumentare le vendite del tuo shop online sui social network

Syrus

Exit mobile version