6 modi per avviare Windows 10 in modalità provvisoria

6 modi per avviare Windows 10 in modalità provvisoria

La modalità provvisoria di Windows 10 rappresenta una procedura di funzionamento, per cui il sistema operativo funziona in modo ridotto e solo per l’esecuzione dei comandi strettamente necessari. Avviare Windows 10 in modalità provvisoria può tornare utile per conservare intatte le funzioni essenziali di Windows 10, qualora si verifichino errori di sistema critici o un danneggiamento dell’hardware. Allo stesso tempo, avviare Windows in modalità provvisoria ottimizza la ricerca di eventuali criticità e la riparazione degli errori.

Esistono differenti alternative per avviare Windows in modalità provvisoria:

  • accedendo direttamente a Windows 10;
  • dalle Impostazioni Windows;
  • dall’inizio;
  • attraverso “Esegui” e “msconfig”;
  • attraverso procedure di emergenza.

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria direttamente da Windows 10

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria direttamente da Windows 10 presuppone un riavvio speciale del sistema operativo e l’esecuzione di alcuni passaggi:

  • cliccare sul pulsante on/off dello schermo;
  • verranno visualizzati i comandi Sospendi, Arresta il sistema e Riavvia il sistema;
  • premere sul tasto Shift/Maiusc direttamente dalla tastiera;
  • cliccare sul comando Riavvia il sistema;
  • attendere l’apertura dello Unified Extensible Firmware Interface (UEFI), l’interfaccia che permette l’interazione tra hardware e software, successore del sistema BIOS. L’apertura avviene sotto forma di un display con sfondo blu;
  • si apriranno differenti opzioni;
  • scegliere il comando Risoluzione dei problemi;
  • scegliere la voce Opzioni Avanzate;
  • selezionare Impostazioni di Avvio;
  • cliccare su Riavvia;
  • si aprirà una finestra, all’interno della quale sono presenti le impostazioni di avvio, corredate dai tasti numerici della tastiera;
  • cliccare sul numero 4 per attivare la modalità provvisoria Windows 10 oppure sul numero 5 per avviare la modalità provvisoria Windows 10 con rete, grazie alla quale accedere anche ad Internet.

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria tramite le impostazioni di Windows

Per avviare Windows 10 in modalità provvisoria attraverso le impostazioni di Windows sarà necessario procedere nel seguente modo:

  • premere sul comando Windows;
  • cliccare sul comando Impostazioni;
  • premere sulla voce Aggiornamento e sicurezza;
  • cliccare su Ripristino;
  • scegliere la voce Riavvia ora;
  • attendere l’apertura dello Unified Extensible Firmware Interface (UEFI), l’interfaccia che permette l’interazione tra hardware e software, successore del sistema BIOS. L’apertura avviene sotto forma di un display con sfondo blu;
  • si apriranno differenti opzioni;
  • scegliere il comando Risoluzione dei problemi;
  • scegliere la voce Opzioni Avanzate;
  • selezionare Impostazioni di Avvio;
  • cliccare su Riavvia;
  • si aprirà una finestra, all’interno della quale sono presenti le impostazioni di avvio, corredate dai tasti numerici della tastiera;
  • cliccare sul numero 4 per attivare la modalità provvisoria Windows 10 oppure sul numero 5 per avviare la modalità provvisoria Windows 10 con rete, grazie alla quale accedere anche ad Internet.

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria tramite “Esegui” e “msconfig”

Per avviare Windows 10 in modalità provvisoria attraverso la configurazione del sistema, basterà procedere così:

  • cliccare la combinazione dei tasti Windows+R;
  • aprire la finestra di comando denominata Esegui;
  • introdurre il comandi msconfig;
  • cliccare su OK;
  • scegliere il comando Opzioni di avvio;
  • selezionare Modalità provvisoria;
  • premere su OK;
  • aprire la finestra Configurazione del sistema;
  • cliccare sul comando Riavvia.

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria dall’inizio

Per avviare Windows 10 in modalità provvisoria dall’inizio, invece, sarà sufficiente mettere in atto i seguenti passaggi:

  • premere sul comando di accensione e spegnimento;
  • attendere l’apertura della finestra con le funzionalità “Sospendi”, “Arresta il sistema” e “Riavvia il sistema”;
  • premere sul comando Shift/Maiusc;
  • cliccare su Riavvia il sistema;
  • scegliere la voce Riavvia il sistema comunque;
  • accedere all’interfaccia UEFI;
  • attendere l’apertura di una schermata blu;
  • scegliere il comando Risoluzione dei problemi;
  • scegliere la voce Opzioni Avanzate;
  • selezionare Impostazioni di Avvio;
  • cliccare su Riavvia;
  • si aprirà una finestra, all’interno della quale sono presenti le impostazioni di avvio, corredate dai tasti numerici della tastiera;
  • cliccare sul numero 4 per attivare la modalità provvisoria Windows 10 oppure sul numero 5 per avviare la modalità provvisoria Windows 10 con rete, grazie alla quale accedere anche ad Internet.

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria con procedure di emergenza

Infine, ci sono alcune strategie da mettere quando Windows 10 non funziona completamente.

– Avviare Windows 10 in modalità provvisoria usando il tasto F8

In questo caso, sarà possibile scegliere tra differenti combinazione di tasti, a seconda del computer disponibile:

  • Shift+F8;
  • Ctrl+ F8;
  • Esc, Canc, F1, F2 o F10.

È importante cliccare i tasti associati, proprio nel corso dell’avvio, prima che il simbolo Windows sia visibile sullo schermo, magari durante l’avvio.

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria tramite il CD di installazione

Disponendo del CD di installazione Windows 10, sarà possibile avviare Windows 10 in modalità provvisoria seguendo queste istruzioni:

  • introdurre il CD di installazione nel PC prima di avviare il sistema operativo;
  • premere sul comando Riparazione del computer;
  • scegliere la voce Opzioni;
  • avviare Windows 10 in modalità provvisoria.