Canva lancia dei nuovi strumenti gratuiti per l’editing video

Canva lancia dei nuovi strumenti gratuiti per l’editing video

14/10/2021 0 By fogliotiziana

Canva, lo strumento di progettazione grafica online, ha annunciato la creazione di una nuova suite di strumenti interamente dedicata al video editing: Canva Video. L’editor integrato ti consente di modificare un video, aggiungere animazioni, effettuare transizioni eleganti e regolare l’audio, tra le altre cose.

Per rendere Canva Video accessibile a tutti, lo strumento offre un editor facile da usare che raggruppa più funzioni per aiutarti con l’editing video. Tra le principali funzionalità disponibili:

Modelli video: per aiutarti a iniziare a modificare un video divertente o professionale, lo strumento offre modelli diversi a seconda delle tue esigenze. Troverai modelli per produrre un video YouTube, TikTok o Facebook, per progettare Reels su Instagram, per sviluppare Storie adattate alle dimensioni dei social network o per creare video pubblicitari. Hai anche accesso a modelli di presentazioni video e messaggi personalizzati (feste di fine anno, compleanni, ecc.).

Editing video: importando i video nel tuo progetto, Canva offre la possibilità di modificare le riprese. Puoi spostare filmati, tagliare clip, ritagliare e ruotare video e aggiungere transizioni per un rendering più fluido.

Registrazione video: è possibile creare sequenze video direttamente dall’editor, utilizzando una telecamera o registrando lo schermo.

Gestione audio: l’editor ha la capacità di supportare più tracce audio per l’inclusione nel tuo video. Aggiungi una voce fuori campo, effetti sonori o musica per dare energia al tuo video. Canva dispone di una banca dati di 27.000 brani royalty-free.

Animazioni: la soluzione offre la possibilità di aggiungere elementi visivi (foto, forme, grafica, ecc.) e testo, quindi animarli utilizzando effetti predefiniti.

La suite Canva Video, direttamente integrata in Canva, è accessibile gratuitamente dal tuo browser web, ma anche tramite applicazioni desktop (MacOS e Windows) e mobile (iOS e Android). L’editing video incorpora anche una modalità collaborativa.

Dal suo lancio nel 2013, Canva si è prefissato un unico obiettivo: rendere il design accessibile a tutti. Se la scommessa sembra chiusa con una valutazione stimata di 40 miliardi di dollari lo scorso settembre, l’azienda alza l’asticella affrontando il video editing: “Uno dei principi guida di Canva è semplificare le cose complesse e la nostra nuova suite video consentirà a tutti di sfruttare la potenza del video.” – ha affermato Rob Kawalsky, Product Manager di Canva.

L’obiettivo di Canva è quindi sostituire i tradizionali strumenti di editing video, descritti dall’azienda come “troppo difficili, troppo costosi o troppo limitati per la maggior parte”.