Cosa fare in caso di “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows

Cosa fare in caso di “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows

Microsoft Excel è il foglio di calcolo incluso all’interno della “suite di software di produttività personale”, sviluppato dal colosso di Redmond. Con Excel, è possibile gestire, organizzare e sintetizzare dati e numeri, realizzare grafici e rappresentazioni, fruire di funzioni e formule per risolvere calcoli di ogni livello di difficoltà. A fronte delle tante funzionalità offerte, Microsoft Excel è facile da usare e, fruirne, non richiede competenze o abilità di alto livello.

Il foglio di calcolo Microsoft Excel assicura, di certo, affidabilità ed efficienza, riuscendo a rispondere positivamente a tutti gli input che l’utente gli fornisce. A volte, però, anche il foglio di calcolo Excel può andare incontro ad inconvenienti tecnici e criticità. Improvvisamente, infatti, al momento dell’avvio e del lancio del software, l’utente potrebbe ricevere un messaggio di errore che dice: “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows.

Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel su Windows, come risolvere

Per quanto possa risultare fastidioso e noioso, il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows è di facile soluzione. La prima cosa che si potrebbe fare, è arrestare tutti i programmi in esecuzione ed effettuare un riavvio di Microsoft Excel.

Se questa prima soluzione non sortisce gli effetti sperati, allora, sarà necessario mettere in atto una serie di strategie tecniche, veloci, immediate e pratiche per poter correggere l’errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows.

1. Effettuare l’avvio di Microsoft Excel come amministratore

La prima strategia da attuare per correggere l’errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows è quella di avviare Microsoft Excel come amministratore. Per avviare Excel come amministratore e correggere l’errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows, sarà sufficiente operare così:

  • effettuare un click con il tasto destro del mouse sul simbolo di Microsoft Excel;
  • scegliere il comando Avvia come amministratore.

2. Svuotare la cartella di Microsoft Excel

Qualora la prima soluzione non abbia dato gli esisti sperati, per correggere l’errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows potrebbe essere utile mettere in atto una seconda strategia e svuotare la cartella di Microsoft Excel. Infatti, per evitare la perdita dei dati mentre si lavora, Excel effettua una memorizzazione automatica dei fogli elettronici all’interno di una cartella, per poi cancellarne i contenuti, quando l’utente stesso li avrà salvati.

I continui salvataggi automatici effettuati da Excel, però, potrebbero riempire eccessivamente la memoria e generare il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows. Pertanto, per risolvere il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows potrebbe essere sufficiente cancellare e svuotare la cartella di Microsoft Excel, seguendo questi passaggi:

  • cliccare sulla combinazione di tasti W + R;
  • avviare l’esecuzione di Excel;
  • digitare “%appdata%”, il comando che porterà direttamente all’interno della cartella roaming del Disco C;
  • cercare la cartella Microsoft;
  • aprire la cartella Excel;
  • accedere ai file temporanei che vi si trovano;
  • spostare tutti i file temporanei all’interno di un’altra cartella o spazio;
  • avviare nuovamente Microsoft Excel;
  • verificare se il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows èstato risolto.

Effettuare modifiche alle impostazioni relative al centro di protezione

Se, invece, il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows è
apparso mentre si stava allegando un file Excel in una mail da inviare dall’account Outlook, allora, la
strategia utile per risolvere il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows suggerisce di effettuare modifiche alle impostazioni del centro di protezione. I passaggi da effettuare sono questi:

  • aprire Excel;
  • accedere alla voce File;
  • cliccare su Opzioni;
  • premere sulla voce Centro di protezione;
  • scegliere il comando Vista protetta;
  • eliminare la spunta dalle opzioni selezionate;
  • premere su OK.

3. Attivare/disattivare la modalità DDE (Dynamic Data Exchange)

Un’altra soluzione utile per risolvere il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire
Microsoft Excel” su Windows potrebbe essere quella di attivare/disattivare la modalità DDE (Dynamic Data Exchange). Quest’ultima è definita come un “sistema di comunicazione interprocesso, che permette a due applicazioni in esecuzione di condividere un insieme di dati”.

I passaggi per attivare/disattivare la modalità DDE prevede questi passaggi:

  • avviare Microsoft Excel;
  • accedere alla voce File;
  • cliccare su Opzioni;
  • premere sulla voce Avanzate;
  • accedere alla sezione Generali;
  • attivare la voce Ignora altre Applicazioni che utilizzano Dynamic Data Exchamge (DDEE);
  • premere su OK;
  • chiudere Excel;
  • attendere qualche secondo;
  • avviare nuovamente Excel;
  • disattivare il comando Ignora altre applicazioni che usano Dynamic Data Exchange;
  • premere su OK;
  • chiudere Excel.

4. Sbloccare il file Excel

Qualora le strategie precedenti non abbiano portato gli esiti sperati e il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows appare all’apertura di un file Excel, allora, potrebbe essere utile controllare che quel file Excel non sia bloccato. Se il
file è effettivamente bloccato, allora, per procedere con lo sblocco dello stesso e correggere il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows, sarà necessario fare in questo modo:

  • effettuare un click con il tasto destro del mouse sul file Excel bloccato;
  • premere su Proprietà;
  • accedere al Tab Generale;
  • attivare l’opzione di sblocco;
  • premere su Applica;
  • cliccare su OK.

Eliminare file e cartelle temporanee

Infine, se il messaggio di errore “Memoria insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows non è stato ancora risolto, un’altra strategia utile per poter superare questa criticità è quella di eliminare file e cartelle temporanee. Le operazioni da fare sono queste:

  • premere sul comando Esegui;
  • digitare %temp%;
  • cliccare su OK;
  • aprire una cartella con tutti i file e le cartelle temporanee;
  • eliminare i file e le cartelle temporanee;
  • aprire nuovamente Excel e vedere se è stato possibile risolvere il messaggio di errore “Memoria
    insufficiente per eseguire Microsoft Excel” su Windows.

Ti consiglio di leggere anche…

Come impostare le scorciatoie da tastiera su Excel

Come scambiare due colonne su Excel

Come si fa in Excel elenco a discesa?