Cosa fare se non arriva il codice di verifica Google via email o via sms

Cosa fare se non arriva il codice di verifica Google via email o via sms

La piattaforma Google conosciuta come Gmail fornisce ai suoi utenti una propria posta elettronica. Questa può essere utilizzata ovunque, per accedere e iscriversi a qualsiasi sito. Tuttavia, quando si configura il proprio account attraverso questo indirizzo email, può capitare di non ricevere il codice di verifica sulla email o sul proprio cellulare. In relazione a quest’ultimo aspetto, abbiamo già parlato di cosa fare quando Google invia un SMS con codice di verifica. Quest’ultimo è molto utile perché solo dopo averci cliccato sopra è possibile completare la creazione del proprio account. Proprio per questo motivo, è necessario sapere cosa fare quando non mi arrivano i codici di verifica

Prima di tutto, bisogna controllare l’indirizzo email di recupero: il codice potrebbe essere stato inviato all’indirizzo di posta elettronica secondario. Inoltre, per quanto riguarda l’account Gmail, è necessario dare un’occhiata anche alle cartelle di posta indesiderata o di spam. Qui controlla se è presente un messaggio da Google con oggetto “Codice di verifica Google”. Nel caso in cui non riuscissi neanche in questo caso a trovare il codice di verifica, aggiungi noreply@google.com all’elenco di indirizzi consentiti dalla rubrica e dal filtro antispam e richiedi un’ulteriore email di assistenza per la password. Nel caso in cui il problema persiste, l’unica soluzione è chiedere  aiuto nel forum di Google o nella Guida di Google. Qui, molto probabilmente, riuscirai a trovare la soluzione. Tuttavia, sappi che è impossibile contattare direttamente Google, perché non è fornita in rete né una email né un numero di telefono. Per questo motivo, è importante cercare bene nel forum e nella guida. 

Ma non finisce qui. Infatti, potrebbe capitare che, nonostante si sia ottenuto il famoso codice di verifica, esso non funzioni. In questo caso, prova a copiare l’URL del codice e incollarlo nella barra degli indirizzi del browser, premendo INVIO. Se non riesci a risolvere, probabilmente il codice è scaduto. Per questo motivo, riaccedi al sito e richiedi un nuovo codice di verifica. Ora prova prima a cliccarci sopra e, nel caso in cui non funzioni comunque, prova nuovamente e incollarlo nella barra di ricerca del browser. Insomma, attraverso semplici passaggi, si può arrivare a questa soluzione. La speranza, tuttavia, è di non dover incappare mai in questo tipo di problematiche, poiché un po’ scomode e noiose.