Friendz: i brand raccontati dalle persone comuni

È una startup tutta italiana di Malnate, nella provincia di Varese, nata nell’agosto 2015 dalla volontà di tre ragazzi di realizzare un’app (disponibile gratuitamente su web app, Google Play e App Store) chiamata Friendz che facilita la comunicazione pubblicitaria delle aziende sui social. Cecilia Nostro, Daniele Scaglia e Alessandro Cadoni hanno avuto una semplice intuizione: raccontare le aziende non tramite influencer o blogger, ma grazie alle persone comuni e ai loro profili privati. Una mossa che si basa sulla forza dei legami personali, che oscilla tra online e offline per dare autenticità ai contenuti comunicativi del brand attraverso il passaparola di amici e conoscenti.

Da quando ai tre ragazzi si è aggiunto Giorgio, Friendz si è trasformata in un’azienda fatta da 270 mila persone comuni tra i 18 e i 55 anni in Italia e da 50 mila in Spagna che accorcia le distanza tra le persone e i loro brand preferiti.

Come funziona

Lo scopo principale che l’azienda chiede agli utenti è quello di produrre contenuti fotografici, conosciuti in gergo come U.G.C. (User Generated Content), dando poi in cambio crediti spendibili sull’e-commerce. Fare leva, quindi, sulla cerchia affidabile e concreta degli amici “social” piuttosto che su centinaia di utenti anonimi colpiti dai banner pubblicitari. L’ambizione di Friendz è quella di ampliare la sua community diversificando quantità e qualità dei servizi (dalle ricerche di mercato ai contest fino ai quiz in tempo reale). Ai grandi brand Friendz offre la possibilità di avere campagne di marketing sui social grazie a una community di utenti non influencer, ma assai profilati a cui viene chiesto di scegliere una campagna e di postare sul loro profilo una foto relativa al brand scelto. Ad ogni foto postata l’utente guadagna un gettone e quando arriva a 1000 riceve una gift card da 10 euro. Una vera e propria azione di social marketing per le aziende nelle mani, però, di una community legata dalla passione per la fotografia e la creatività.

Nuova versione

Da dicembre 2018 è stata rilasciata una nuova versione dell’app basata sulla media qualità dell’utente, sugli upgrades e sulla veste grafica. Friendz ha così deciso di alzare l’asticella e di valutare attentamente la qualità del contenuto postato. Questo spinge gli utenti a creare contenuti con una qualità più elevata e stimola maggiormente le interazioni tra loro. Inoltre gli utenti continueranno a guadagnare crediti convertibili in voucher o gift card spendibili nei maggiori e-commerce. Per la parte grafica l’app è stata oggetto di un restyling completo per offrire un’esperienza migliore, più intuitiva e con un approccio più rapido a tutte le funzioni.

Oggi la community compie mensilmente 9.742.000 interazioni, 1.000.000 di azioni social e risponde a 1.350.000 survey answers. Nel suo database ci sono oltre 5 milioni di foto e hanno collaborazioni attive con più di 200 brand multinazionali e un team in continua espansione. Il mondo digitale può sempre aprire nuove porte a idee innovative anche in mercati apparentemente saturi come quello del web.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.