Site icon Syrus

Gli iPhone sui quali WhatsApp non funzionerà più

WhatsApp 24 smetterà di funzionare su alcuni iPhone

Anche per il 2022, WhatsApp smetterà di funzionare su alcuni modelli di iPhone. Infatti, dal prossimo 24 ottobre, i possessori di questi particolari device dovranno rinunciare all’idea di usare l’app di messaggistica istantanea ed acquistare nuovi modelli di iPhone. L’arrivo della notizia del mancato supporto di WhatsApp su alcuni apparecchi della Apple, però, non sorprende.

Ogni anno, l’app di Menlo Park depenna dalla lista qualche dispositivo Android o Apple, perché divenuti incompatibili con il servizio. Il 1 febbraio 2020, era stato l’iPhone 4S a vedersi privato del supporto per l’adeguato uso di WhatsApp, poiché obsoleto e incompatibile con le funzionalità offerte dalla piattaforma di messaggistica istantanea di Menlo Park.

Ora, come annunciato dal team di WhatsApp, dal 24 ottobre prossimo, l’elenco di iPhone
che smetterà di funzionare con WhatsApp si arricchirà di nuovi modelli. A tal proposito, vediamo quali saranno gli iPhone su cui WhatsApp smetterà di funzionare dal 24 ottobre.

Quali sono i modelli di iPhone su cui WhatsApp non funzionerà dal 24 ottobre 2022?

Dal prossimo 24 ottobre, WhatsApp non supporterà più gli iPhone con sistema operativo iOS 10 e iOS 11. In particolare, si tratta degli iPhone 5 e iPhone 5C, che risultano non più aggiornabili. Al contrario, l’iPhone 5S, che può essere aggiornato al sistema operativo iOS 12, potrà continuare ad usare WhatsApp anche dopo il 24 ottobre 2022.

Si salvano anche gli iPhone 6 e gli iPhone 6S che potranno ancora fruire di WhatsApp dopo la data del 24 ottobre, dovendo però aggiornare la versione iOS in uso. Al momento, invece, tutte le altre versioni di iPhone iOS non mostreranno criticità e problemi, continuando a poter usare l’app di messaggistica istantanea sviluppata dal colosso di Menlo Park.

Perché WhatsApp smette di supportare alcuni telefoni Android e iOS?

Improvvisamente, WhatsApp toglie il supporto ad alcuni modelli di smartphone Android e iPhone iOS, perché non ha più l’adeguata compatibilità con alcune versioni dei sistemi operativi. Infatti, dopo un certo numero di anni, alcuni modelli di smartphone e iPhone non ricevono più gli aggiornamenti di sistema e questo li rende incompatibili con le continue evoluzioni registrate da WhatsApp.

Infatti, con il trascorrere del tempo, i sistemi operativi avanzano, arricchendosi di opzioni e funzionalità, oltre che nel livello di sicurezza, con l’obiettivo di combattere i virus, le minacce in rete e gli eventuali pericoli presenti sul Web. Il modello di telefono più vecchio non riceve più alcun upgrade. Lo stesso produttore mostra di abbandonarlo e, di conseguenza, anche WhatsApp e le altre app tralasciano di assicurare il loro supporto a quel particolare dispositivo.

Ti consiglio di leggere anche…

Come usare WhatsApp su un telefono senza SIM (2022)

Pubblicità su WhatsApp con l’account Business, come funziona

Come essere invisibile su WhatsApp con un trucco

Syrus

Exit mobile version