Le migliori app di parental control per Android

Le migliori app di parental control per Android

03/08/2022 0 By vanexa95

Parental control cioè il controllo dei genitori. Esistono manuali e regole, trattati e consigli sull’educazione dei bambini all’interno del mondo reale ma sull’educazione digitale mancano ancora degli elementi. Sarà perché i nostri figli sono quasi più esperti di noi che non siamo cresciuti a “pane e schermo acceso”, oppure perché sottovalutiamo la vita parallela che i nostri bambini svolgono online. Se però ti sei reso conto che è arrivato il momento di verificare come tuo figlio utilizza il suo cellulare, sei nel posto giusto! In questa guida ti parlerò delle migliori app di parental control per Android.

Come impostare Controllo genitori su Android?

Prima però vorrei farti notare che ho usato il termine educazione. Ciò significa che non basta imporre al bambino o all’adolescente delle regole dall’alto. Dovrai spiegargli perché hai deciso di bloccare un sito o di limitare l’accesso ad un app. Chiedergli perché trascorre tanto del suo tempo su un determinato gioco e cercare insieme a lui un alternativa. Ma queste sono considerazioni generali, ogni bambino è diverso e ogni genitore ha il difficile compito di riconoscergli delle libertà e, nel frattempo curarsi della sua sicurezza. Per questo in questa lista delle migliori app di parental control per Android ho cercato di individuare quali permettessero un personalizzazione maggiore.

Le migliori app di parental control per Android

Ho cercato software per proteggere i bambini completamente gratuiti ma mi sono resa conto che tutto ha un prezzo. Probabilmente quei programmi che non richiedono un pagamento hanno un prezzo maggiore: i dati personali. Nel migliore dei casi utilizzati solo a fini commerciali. Ma con la sicurezza dei minorenni è meglio non rischiare, per questo tra le app di parental control migliori per Android, non ne cito molte a costo zero. Non sono presenti neanche app troppo invasive in quanto rallenterebbero il dispositivo controllato e servirebbero più a controllare che a educare un giovane umano.

1. Google Family link (gratuita)

Google family link è l’unica alternativa totalmente gratuita presentata della guida alle migliori app di parental control per Android. Il marchio Google ne certifica l’attendibilità. Puoi impostare un controllo sulle singole applicazioni e anche mettere un veto ai programmi da scaricare su Google Play. Possiede un filtro web ma non è personalizzabile. Gli aspetti negativi sono: l’impossibilità di geolocalizzazione (anche se per quello potresti utilizzare altre app) e la facilità con cui tuo figlio potrebbe eludere il controllo di sicurezza: basterebbe creare un altro account Google sul dispositivo. Tuttavia se il bambino non è molto pratico e se hai con lui un buon dialogo, questa app può bastare!

2. Norton Family

Un’altra app che merita di entrare nella lista delle migliori app di parental control per Android è Norton family. Specializzato in cyber security e da anni nel mercato degli antivirus, Norton, ci fa dormire sonni tranquilli. Norton family è incluso con altri pacchetti di protezione o può essere acquistato in abbonamento a 39,99 euro l’anno (verificato agosto 2022). Ti permette di impostare dei limiti di tempo nell’utilizzo del dispositivo e controllare le ricerche web. Ti mostra un report di facile lettura ed è utilizzabile su più smartphone. Puoi utilizzare la prova mensile gratuita di un mese ma, per richiedere un rimborso, devi disdirla entro 14 giorni.

3. Qustodio

Qustodio rientra tra le migliori app di parental control per Android grazie alla sua versatilità. Con quest’app è possibile filtrare app e contenuti,Come impostare Controllo genitori su Android? impostare limiti di tempo, controllare messaggi e chiamate e, un’esclusiva per questa lista, geolicalizzare il dispositivo. Il resoconto fornito è di facile lettura. Il prezzo è maggiore rispetto alle altre app di parental control (si parte da una quarantina di euro per arrivare oltre i cento) ma puoi personalizzare gli abbonamenti in base al numero di dispositivi e controllare in modo minuzioso tuo figlio. Viste le funzioni, questa è l’app più completa della lista e potresti decidere di sfruttare il periodo di prova gratuita per verificare una tantum le attività dello smartphone per non invadere troppo la privacy del tuo ragazzo.

Se hai provato una di queste applicazioni o altre app di parental control, racconta la tua esperienza alla nostra comunità commentando questo post.

Ti consiglio di leggere anche…

Netflix: come configurare il parental control?

Come configurare Amazon Prime per tuo figlio

Youtube Kids ed esperienza supervisione su Youtube