Bitcoin Bitcoin 4.68% $33857.21
4.68%
22007.95 BTC $635336261632.00

Questi sono i migliori browser simili a Tor per navigare anonimi su Internet

Questi sono i migliori browser simili a Tor per navigare anonimi su Internet

12/03/2021 0 By noemicolucci

In molti ancora non conoscono Tor, il browser dedicato alla navigazione nel Deep Web e nel Dark Web, oltre che all’anonimato online. 

Anche il mondo dei browser ha fatto davvero passi da giganti, andando di pari passo con il grande progresso tecnologico al quale abbiamo assistito negli ultimi anni. Se ci si ferma a pensare, infatti, fino a qualche tempo fa non era possibile nemmeno aprire un’altra pagina in contemporanea a quella che stavamo visitando con il nostro browser. 

Tuttavia, nonostante il grande processo di innovazione, la maggior parte dei browser non sono ancora abilitati alla navigazione nel Deep Web e nel Dark Web. 

Tor è il più conosciuto per questo preciso scopo ma, in realtà, ne esistono molti altri.

 Oggi, infatti, parleremo dei migliori browser simili a Tor per navigare anonimi su Internet.

C’è da premettere, però, che la navigazione in incognito è un’opzione disponibile su quasi tutti i browser e che si differenzia totalmente dalla navigazione sul Dark Web. 

Infatti, tramite questo specifico tipo di navigazione privata non permette di addentrarsi in questa parte oscura della rete, bensì serve per non salvare la cronologia della navigazione ed i cookie, ma anche i dati dei siti.

Oltretutto, questa funzione non offre una garanzia effettiva di un concreto anonimato, poiché il provider dei servizi Internet riesce comunque a tracciare l’utente e a scoprirne la posizione tramite l’indirizzo IP. 

Ma, dopo questa premessa, è ora di andare al dunque. Vediamo insieme quali sono i migliori browser simili a Tor.

Whonix 

Uno dei più popolari è senza dubbio Whonix, il quale non è solamente un browser ma anche una distribuzione di Linux. 

Tale motore di ricerca condivide lo stesso codice sorgente di Tor, pertanto i due presentano varie somiglianze. Sul sito ufficiale, inoltre, garantiscono che la sua più importante caratteristica riguardi il fatto che Whonix è stato progettato per impedire di scoprire l’indirizzo IP 

Di conseguenza, è principalmente improntato sulla tutela della privacy dei propri utenti, spinta all’ennesima potenza.

I2P

Questo navigatore è considerato una delle migliori alternative all’utilizzo di Tor, poiché fa in modo di far viaggiare i nostri dati in maniera crittografata. Tutto questo permette, quindi, di entrare nella parte oscura e profonda della rete, senza andare a perdere le nostre informazioni personali. 

Un tasto dolente, però, riguarda il fatto che IP2 è molto più complicato da utilizzare rispetto a Tor. Per questo motivo, è sconsigliato l’utilizzo da parte degli utenti poco esperti. 

Se, invece, più che alla navigazione in incognito siete interessati ad entrare nel Deep Web, considerate che Mozilla Firefox, uno dei browser più apprezzati dagli utenti di Internet, offre una specifica opzione per accedere al Deep Web. 

Insomma, Tor è un browser molto utilizzato, poiché uno dei pochi in grado di accedere a queste aree, sconosciute a molti, del web. 

Tuttavia, esistono davvero tante altre soluzioni ed alternative molto valide e Whonix e IP2 ne sono la prova. 

Dunque, se sei curioso di navigare nel Deep Web oppure preferisci mantenere la tua navigazione in anonimato, uno di questi browser sarà la scelta giusta.