Aggiornamento Core novembre 2021: Google aggiorna nuovamente i suoi algoritmi

Aggiornamento Core novembre 2021: Google aggiorna nuovamente i suoi algoritmi

21/11/2021 0 By fogliotiziana

Pochi giorni dopo aver distribuito il precedente aggiornamento spam, Google avverte che sta ancora una volta evolvendo i suoi algoritmi che gli consentono di classificare i risultati di ricerca.

In un tweet pubblicato questo mercoledì pomeriggio, Google avverte che si sta preparando a lanciare un nuovo aggiornamento ai suoi algoritmi. Il suo nome: Core Update di novembre 2021. Questa è una pratica standard per il motore di ricerca, che rilascia aggiornamenti principali più volte all’anno. Nel 2021, l’azienda americana ha già lanciato un aggiornamento in due parti, il Core Update di giugno 2021 e il Core Update di luglio 2021.

Con questi aggiornamenti, Google sta cambiando il modo in cui le pagine vengono referenziate all’interno del suo motore di ricerca. Questo aggiornamento principale di novembre 2021 avrà un impatto ancora una volta su tutti i risultati di ricerca per tutti i paesi e le lingue. Come nei casi precedenti, Google comunica pochissime informazioni sulle modifiche che intende apportare ai propri algoritmi.

Core Update novembre 2021: quali azioni intraprendere in via prioritaria? La comunità SEO, i professionisti del web e i proprietari di siti dovranno rimanere vigili su questo annuncio di Google. Anche se in nessun caso dovresti farti prendere dal panico, alcune azioni possono essere intraprese per anticipare potenziali variazioni nel traffico.

Innanzitutto, puoi iniziare a verificare se stai riscontrando un aumento o un calo del traffico organico confrontando i tuoi dati con il periodo precedente, da Google Analytics o da Search Console. Non esitare a utilizzare gli strumenti SEO per analizzare i diversi indicatori. Ciò consentirà di identificare i possibili impatti dell’aggiornamento sulle pagine e le query interessate. Puoi quindi controllare il posizionamento delle tue parole chiave, per vedere se hai perso o guadagnato posti nella SERP su cui eri inserito.

Queste diverse azioni ti permetteranno di regolare i potenziali effetti generati dal Core Update di novembre 2021. Qualunque sia il risultato della tua analisi, ti consigliamo vivamente di non modificare in alcun modo le pagine che sei già riuscito a posizionare, per evitare di causare conseguenze più gravi sul traffico organico del tuo sito. Le azioni a lungo termine avranno un impatto ancora più positivo e possono aiutarti a recuperare le posizioni perse, anticipando i prossimi aggiornamenti che Google distribuisce regolarmente durante l’anno.