Bitcoin Bitcoin 3.67% $43360.41
3.67%
56327.74 BTC $816136388608.00

Article Marketing italiano

Article Marketing italiano

29/08/2021 0 By miriampaterna

Hai mai sentito parlare della strategia dell’Article Marketing? Con questa espressione ci si riferisce a tutte quelle attività di marketing online che hanno l’obiettivo di pubblicizzare un sito o un’azienda tramite la scrittura e la pubblicazione di articoli. Non si tratta di articoli qualsiasi, bensì di articoli redazionali e ottimizzati in ottica SEO.

Ma cos’è l’Article Marketing e come funziona? Quando si è cominciato a parlare di article marketing italiano?

 

Nascita e funzione dell’Article Marketing

L’Article Marketing ha avuto origine non in Italia, ma in America, con l’obiettivo di conferire maggiore visibilità ai siti web attraverso la pubblicazione di articoli su blog, portali di settore, riviste online specializzate o siti nati appositamente per l’attività di Article Marketing. 

Per quanto riguarda la funzione dell’Article Marketing, questa pratica, un po’ come tutte le strategie di web marketing, ha l’obiettivo di generare maggiore traffico sul sito, quindi migliorare la reputazione online dell’azienda e incrementare la link popularity, quindi la propria credibilità sul mercato e la propria immagine aziendale.

Grazie alla scrittura ed alla pubblicazione di articoli su argomenti attinenti al proprio ambito di lavoro, infatti, soprattutto se i contenuti sono di buona qualità, si viene considerati esperti in quel settore: e qui risiede tutta la forza dell’Article Marketing.

 

Come fare Article Marketing: best practice

Per far sì che si possa scrivere un buon contenuto e che quindi l’articolo ci permetta di essere considerati esperti del settore, un articolo strategico deve innanzitutto essere interessante, originale, di una certa lunghezza e che rispetti i canoni SEO.

Assolutamente da evitare è naturalmente il copia-incolla dai vari siti, pratica più che controproducente in quanto per un migliore posizionamento bisogna creare contenuti originali e nuovi, come abbiamo visto, oltre al fatto di copiare qualcosa che non sarebbe di nostra proprietà. 

L’altro errore da non commettere è quello di scrivere un articolo esclusivamente per il motore di ricerca: non bisogna quindi stare attenti solo ad inserire potenti parole chiave, paragrafi e strutture pensate per il posizionamento sul web, ma la priorità deve essere sempre il lettore e quindi la leggibilità e la comprensibilità per il nostro pubblico.

Per aggiungere ulteriori dettagli sulle best practice dell’Article Marketing, potremmo inoltre citare il linguaggio chiaro e semplice da utilizzare per i contenuti, la correttezza assoluta dell’italiano, dell’ortografia e della punteggiatura, la lunghezza di almeno 350 parole e la presenza di keywords con cui posizionarsi sui motori di ricerca, primo fra tutti Google.

Più di scrivono articoli interessanti, più si incrementa la link popularity e si acquisisce autorevolezza; di conseguenza, migliora anche la reputazione online. Infine, possiamo dunque dire che, se usato bene, l’Article Marketing è un ottimo ed efficace strumento di pubblicità