Come avere pacchetto Office gratis su Mac e le alternative più interessanti

Come avere pacchetto Office gratis su Mac e le alternative più interessanti

Stando alla definizione ufficiale fornita dagli esperti di informatica, Microsoft Office è “una suite di
applicazioni desktop, server e servizi di tipo office automation” dedicata ai PC con sistema operativo Microsoft Windows e macOS. L’arrivo del pacchetto Microsoft Office fu annunciato da Bill Gates, a Las Vegas, il 1 Agosto 1998, nel corso del COMDEX. Questa prima versione di Microsoft Office includeva Microsoft Word, Microsoft Excel e Microsoft PowerPoint.

Quali programmi include Microsoft Office?

Il 5 ottobre 2021 è stata commercializzata la versione Microsoft Office 2021 per i PC Mac e i PC
Windows. Invece, per i device mobili è disponibile Universal App, oltre alle app Office per Android, iPhone e iPad. Attualmente, l’intera suite Microsoft Office include questi programmi:

  • Microsoft Word, il software di videoscrittura, dedicato alla realizzazione di testi elettronici, in grado di offrire tante opzioni e funzionalità per ottimizzare i file creati;
  • Microsoft Excel, il software dedicato al calcolo e alla realizzazione di fogli di lavoro, in cui poter inserire formule, funzioni, grafici, rappresentazioni, al fine di sintetizzare statistiche e dati raccolti da ricerche, studi e approfondimenti, realizzati in gruppo o in autonomia;
  • Microsoft PowerPoint, il software dedicato alla realizzazione di presentazioni multimediali, in cui inserire animazioni, suoni e transizioni;
  • Microsoft OneNote, il software offerto in modalità “block notes”, utile per raccogliere documenti, annotazioni e contenuti. Questo programma la funzionalità di “inchiostro digitale” ed è dedicato soprattutto ai Tablet PC;
  • Microsoft Outlook, il client di posta elettronica, che include anche un calendario digitale per appuntare impegni e che funge anche da diario, agenda o promemoria;
  • Microsoft Access, il software dedicato alla gestione e all’organizzazione di un database;
  • Microsoft Publisher, software dedicato alla realizzazione di volantini, siti web, biglietti e pubblicazioni di diverso genere, a partire da modelli preimpostati;
  • Equation Editor, il software dedicato alla scrittura di argomenti afferenti al campo della matematica e dei numeri;
  • Office XML Handler, un’applicazione utile per aprire ed effettuare modifiche ai file XML;
  • Sway, un software di carattere interattivo, in grado di attivare collegamenti con il Web e di inserire file multimediali;
  • Skype for Business, incluso all’interno di Office Professional Plus, utile per attivare collegamenti via Skype di natura commerciale.

Microsoft Office offre differenti versioni, a seconda della quantità e dei tipi di applicazioni e servizi che offre. Più precisamente, è possibile distinguere tra:

  • Home & Student, dedicato soprattutto alle famiglie e agli studenti;
  • Home & Business, riservato alle esigenze di famiglie e piccole imprese;
  • Home & Premium;
  • Professional;
  • Professional Plus.

Infine, per ottenere Microsoft Office gratis sul Mac, è possibile ricorrere anche ad Office Online, una suite fruibile direttamente dal browser Web, accessibile senza effettuare alcun download sul PC. Per ottenere Microsoft Office gratis sul Mac con Office Online, invece, basterà fare così:

  • accedere alla home page del servizio;
  • cliccare sulla voce Accedi;
  • effettuare l’accesso al profilo Microsoft;
  • scegliere l’app Web da usare.

Rispetto a Microsoft 365, la licenza Microsoft Office si acquista una volta per tutte, poiché la sua
fruizione non richiede la sottoscrizione di un abbonamento. Tuttavia, è possibile anche ottenere la suite Microsoft Office in modo totalmente gratuito, sul proprio PC, ricorrendo a soluzioni alternative, seppur sempre legali. Si tratta di pacchetti che contengono opzioni simili, ma pur sempre in grado di soddisfare le necessità professionali e personali dell’utente interessato.

iWork è la prima alternativa al Microsoft Office della Apple ed è un programma di produttività riservato ad un uso personale. Include tre applicazioni:

  • Pages, un’app Apple per redigere testi digitali. Manca delle tante opzioni offerte da Word, ma sa come soddisfare le esigenze dei suoi utenti;
  • Numbers, utile per realizzare fogli di calcolo, seppur non offra le tante funzionalità rintracciabili in Excel;
  • Keynote, app funzionale per la realizzazione di presentazioni, dotata di effetti ed opzioni dinamiche, interattive e divertenti.

Per ottenere Microsoft Office gratis sul Mac con iWork sarà sufficiente fare questi passaggi:

  • accedere alla pagina di download di iWork;
  • cliccare sul comando Visualizza nel Mac App Store;
  • aprire la pagina di download dell’app;
  • attendere il completamento del download.

Anche LibreOffice offre la possibilità di usare Microsoft Office gratis sul Mac. Si tratta di un software completo e altamente professionale, poiché include l’app di scrittura (Writer), i fogli di calcolo (Calc), app per le presentazioni (Impress), per risolvere equazioni matematiche (Math), per gestire i database (Base) e per la realizzazione di locandine, inviti e brochure (Draw). Per di più, LibreOffice è compatibile con tutti i file Microsoft Office e consente anche di effettuare modifiche ai PDF.

Per scaricare LibreOffice e ottenere Microsoft office sul mac, basterà fare questi passaggi:

  • accedere al sito Internet della suite;
  • cliccare sulla voce Scaricare la Versione (definire la versione di interesse);
  • cliccare sul comando Interfaccia utente tradotta;
  • effettuare il download del language pack per tradurre l’interfaccia in italiano;
  • attendere il completamento del download;
  • aprire il pacchetto .dmg;
  • identificare l’icona di LibreOffice;
  • trascinare l’icona di LibreOffice nella cartella Applicazioni;
  • scegliere il comando Apri;
  • cliccare su Apri;
  • chiudere la schermata della suite cliccando sulla combinazione tasti cmd+q;
  • aprire il pacchetto .dmg;
  • cliccare con il pulsante destro del mouse su LibreOffice Language Pack;
  • scegliere Apri;
  • cliccare su Apri;
  • cliccare su Installa;
  • premere sulla voce Sì, identificami;
  • inserire la password del Mac;
  • cliccare sue volte su OK;
  • l’installazione di LibreOffice su Mac è stata completata.

Ti consiglio di leggere anche…

Come utilizzare Microsoft Office per Chromebook gratis

Come scaricare le versioni precedenti di Microsoft Office

Come eseguire Microsoft Office su Chromebook