Come creare un punto di ripristino su Windows 11 in meno di 5 minuti

Come creare un punto di ripristino su Windows 11 in meno di 5 minuti

21/05/2022 0 By fogliotiziana

Creare un punto di ripristino ti permette di ripristinare – appunto – il tuo PC a un punto precedente. Questa funzione è particolarmente utile quando Windows 11 è danneggiato o instabile a causa dell’installazione di un driver, un’applicazione o un aggiornamento. Vediamo insieme come creare un punto di ripristino su Windows 11, sia manualmente che automaticamente.

Come funziona il punto di ripristino?

Il punto di ripristino è una sorta di macchina del tempo. Se qualcosa va storto con il tuo computer, infatti, ti consente di tornare indietro a una data precedente da un punto di backup del sistema per riportare il tuo computer allo stato di lavoro in cui si trovava quando è stato creato il punto. Fantastico, no?

Quanto tempo ci vuole per creare un punto di ripristino?

Creare il punto di ripristino su Windows 11 è molto semplice e ti ruberà solo pochi minuti del tuo prezioso tempo.

Creare punto di ripristino su Windows 11

Per creare un punto di ripristino su Windows 11 manualmente, la prima cosa da fare è attivare il Ripristino configurazione di sistema, che è disabilitato per impostazione predefinita.

Per abilitare Ripristino configurazione di sistema su Windows 11, procedi in questo modo:

  • Esegui la scorciatoia da tastiera “Windows + R” o fai clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start e seleziona “Esegui” dal menu Collegamento rapido. Quindi digita “SystemPropertiesProtection.exe” nella finestra di dialogo “Esegui” e premi il tasto “Invio” o fai clic su “OK”,
  • Seleziona la partizione di sistema di Windows (di solito C:) e fai clic sul pulsante “Configura”,
  • Seleziona “Abilita protezione del sistema”, quindi imposta la percentuale massima di spazio su disco che la protezione del sistema utilizzerà per creare punti di ripristino e fai clic su “OK”.

Il Ripristino configurazione di sistema è stato abilitato sull’unità selezionata. D’ora in poi, Windows 11 creerà un punto di ripristino automatico quando installi una nuova app, driver o aggiornamento di Windows.

Se disabiliti la protezione del sistema su un disco, tutti i punti di ripristino saranno eliminati dal disco. Man mano che nel tempo vengono creati nuovi punti di ripristino, i vecchi punti di ripristino verranno automaticamente eliminati se lo spazio su disco allocato per Ripristino configurazione di sistema ha raggiunto la soglia impostata.

Come creare punto di ripristino su Windows 11 manualmente

Se si eseguono azioni relativamente sensibili sul sistema, ad esempio, può essere utile come precauzione creare un punto di ripristino manualmente in modo da poter ripristinare il PC allo stato funzionale in cui si trovava prima in caso di problemi.

Per creare punto di ripristino su Windows 11 devi essere loggato con un account utente con diritti di amministratore, poi procedi in questo modo:

  • Esegui la scorciatoia da tastiera “Windows + R”, digita “SystemPropertiesProtection.exe” e premi il tasto “Invio” o fai clic su “OK” per aprire Protezione del sistema,
  • Seleziona l’unità di sistema di Windows e fai clic sul pulsante “Crea”,
  • Inserisci la descrizione di tua scelta per identificare facilmente il punto di ripristino, la data e l’ora correnti vengono aggiunte automaticamente,
  • Clicca quindi sul pulsante “Crea” per procedere con la creazione del punto di backup del sistema,
  • Una volta creato il punto di ripristino, fare clic su “Chiudi”. È quindi possibile chiudere la finestra delle proprietà del sistema.

Come creare punto di ripristino su Windows 11 automaticamente

Vedremo 2 diversi metodi per creare automaticamente un punto di ripristino su Windows 11. Verrà quindi creato un punto di backup del sistema ogni giorno, prima della scansione di Microsoft Defender Antivirus.

Se hai un’edizione di Windows 11 Home, dovrai utilizzare il metodo con l’editor del registro. Se utilizzi un’edizione di Windows 11 Professional o successiva, puoi utilizzare uno dei 2 metodi che preferisci. Ricordati in ogni caso, di abilitare la protezione del sistema prima (da Proprietà di Sistema).

Con Editor criteri di gruppo locali

Per creare automaticamente un punto di ripristino con l’Editor criteri di gruppo locali, procedi in questo modo:

  • Esegui la scorciatoia da tastiera “Windows + R”, digita “gpedit.msc, poi fai clic su “OK o premi il tasto “Invio”,
  • Nel pannello di sinistra dell’Editor criteri di gruppo locali, vai al seguente percorso: Configurazione computer/Modelli amministrativi/Componenti di Windows/Microsoft Defender Antivirus/Scansione,
  • Fai doppio clic sull’impostazione del criterio “Crea un punto di ripristino del sistema” nel pannello di destra,
  • Quindi seleziona l’opzione “Abilitato” per pianificare la creazione di un punto di ripristino ogni giorno e fai clic su “OK”,
  • È quindi possibile chiudere l’Editor criteri di gruppo locali.

Con Editor del Registro di sistema

Per automatizzare la creazione di un punto di ripristino su Windows 11 con l’Editor del Registro di sistema, segui questi passaggi:

  • Esegui la scorciatoia da tastiera “Windows + R”, digitare “regedit” e premi il tasto “Invio”,
  • Quindi vai alla seguente chiave di registro: Computer\HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft,
  • Fai clic con il tasto destro del mouse sulla chiave di registro “Windows Defender”, seleziona “Nuovo”, quindi “Chiave”. Quindi nomina la nuova chiave di registro “Scansione” e premi il tasto “Invio”,
  • Ora fai clic con il tasto destro del mouse sulla chiave “Scansione” appena creata, seleziona “Nuovo”, quindi “Valore DWORD a 32 bit”. Assegna un nome al nuovo valore “DisableRestorePoint” e premi il tasto “Invio”,
  • È quindi possibile chiudere l’Editor del Registro di sistema.
  • Ora sai come creare un punto di ripristino del sistema su Windows 11, sia manualmente che automaticamente!

Dove si trova il punto di ripristino su Windows 11?

I punti di ripristino vengono memorizzati in Protezione sistemaRipristino configurazione sistema.