Come disattivare Defender antivirus su Windows 10

Come disattivare Defender antivirus su Windows 10

Microsoft Defender è il software anti-malware inserito nei sistemi Windows per proteggere il tuo computer, e i file al suo interno, da virus e altre minacce indesiderate. Anche se è considerato come uno dei migliori software antivirus, per svariate ragioni potresti volerlo disattivare.

Se vuoi sapere come disattivare Defender antivirus su Windows 10, anche se non c’è un’opzione che permette direttamente di disinstallare Microsoft Defender, è comunque possibile disabilitarlo temporaneamente o permanentemente, installando altri antivirus.

Tieni comunque presente che, disattivando questo antivirus, il tuo dispositivo potrebbe essere a rischio di attacchi da parte di virus e malware. Tuttavia, se sei ancora convinto di questa decisione, vediamo insieme come fare in questa piccola guida.

Disabilitare Microsoft Defender temporaneamente

Per disabilitare Microsoft Defender su Windows 10 in modo temporaneo, così da poterlo attivare nuovamente in un secondo momento, vai su Start, il simbolo a forma di bandierina che si trova in basso a sinistra dello schermo, e vai in Impostazioni, facendo clic sul simbolo dell’ingranaggio che si trova a sinistra del menu.

Nella finestra che si aprirà, fai clic sulla voce Aggiornamento e sicurezza. Da qui, nella barra laterale sinistra, seleziona la voce Sicurezza di Windows e fai clic su Protezione da virus e minacce.

Dopo di che, sotto alla voce Protezione da virus e minacce, fai clic su Gestisci impostazioni. Quindi, disattiva Windows Defender spostando tutte le levette su OFF, ossia quelle relative alle voci Protezione in tempo reale, Protezione fornita dal cloud e Invio automatico file di esempio. Conferma le tue scelte e il gioco sarà fatto.

Dovrebbe comparire una notifica in basso a destra che ti informa dell’avvenuta disattivazione di Windows Defender. Avendo disattivato l’antivirus solo temporaneamente, sappi che questo si riattiverà automaticamente dopo qualche minuto, o comunque dopo il riavvio del sistema.

Disabilitare Microsoft Defender definitivamente

Invece, se vuoi disabilitare Microsoft Defender su Windows 10 in modo permanente, perché preferisci altri antivirus, tutto quello che devi fare è installare un nuovo antivirus, quello che più preferisci. In questo modo, Microsoft Defender si disattiverà automaticamente per fare spazio al nuovo software.

Però, se vuoi disabilitare Microsoft Defender definitivamente, ma allo stesso tempo non vuoi installare altri antivirus, sappi che non esiste un’opzione per poterlo fare. Tuttavia, anche se altamente sconsigliato, per ovvie ragioni di sicurezza, potresti affidarti a Defender Control. Non è altro che un’utility gratuita che ti permette di disattivare Windows Defender. Quello che devi fare è scaricare l’utility, che non necessita di alcuna installazione. Prima di usarla, però, devi disattivare l’opzione Protezione antimanomissione. Quindi, dal menu Protezione da virus e minacce, fai clic su Gestisci Impostazioni nella sezione Sicurezza di Windows. Ora, per usare Defender Control,non dovrai fare altro che fare clic sul pulsante Disabilita Windows Defender.

Un altro strumento che potresti usare per disattivare Windows Defender definitivamente è l’Editor dei criteri di gruppo. Anche in questo caso, prima di disattivare Windows Defender, dovrai prima disattivare la Protezione antimanomissione. Quindi, ti basta seguire il procedimento descritto qui sopra. Dopo di che, vai su Start e digita gpedit.msc e apri l’applicazione. Altrimenti, puoi richiamare l’editor anche premendo la combinazione Wind+R dalla tastiera e digitando gpedit.msc nella finestrella che si aprirà. Successivamente, segui il seguente percorso: Criteri computer locale > Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Microsoft Defender Antivirus. Quindi, fai doppio clic su Disabilita Microsoft Defender Antivirus e spunta la casella Attivata. Per finire, fai clic su OK e il gioco sarà fatto.