Come disattivare la sola lettura in Excel

Come disattivare la sola lettura in Excel

Ti è capitato di aprire un file Excel, ma al momento dell’apertura ti è apparso un messaggio, che ti avverte del fatto che non puoi apportare modifiche al documento, poiché non sei autorizzato a farlo. 

Quindi, se ti stai chiedendo come disattivare la sola lettura in Excel, per modificare il file a tuo piacimento, sappi che non c’è un unico procedimento per farlo. Infatti, questa funzionalità di sola lettura potrebbe essere attiva solo come raccomandazione, oppure, ci può essere una password che protegge il foglio da modifiche non autorizzate. In ogni caso, in questo articolo ti spiegherò i passaggi da seguire per togliere la sola lettura e continuare a lavorare normalmente sul file.

Cos’è la funzionalità di sola lettura

Quando è attiva la funzionalità di sola lettura in Excel, ma anche sugli altri documenti del pacchetto Microsoft Office, vuol dire che il contenuto del file in questione non può essere modificato da nessuno, ad eccezione del proprietario, e quindi da colui che lo ha creato. L’unica cosa che si può fare è, appunto, leggere e visualizzare ciò che c’è all’interno del file. 

L’apertura in sola lettura può avvenire per opera dell’antivirus del computer, quando il file, per esempio, è stato scaricato da Internet. Ma più generalmente, si tratta di un’impostazione inserita da chi ha creato il file, per evitare che qualcuno possa metterci mano e apportarvi modifiche indesiderate.

File Excel salvato in scrittura protetta senza password

Per questioni di sicurezza o di protezione del contenuto all’interno del file, al momento dell’apertura del documento, potresti ritrovarti il messaggio che ti avverte che questo è salvato in scrittura protetta.

Lo stato di sola lettura può essere attivato dal proprietario, senza che però abbia impostato una password di sicurezza. In questo caso, la sola lettura è solo una raccomandazione. Nel senso che l’autore del file ti sta invitando alla visualizzazione in sola lettura. Tuttavia, se devi apportare modifiche al documento, ciò non ti impedirà di farlo.

Per togliere lo stato di sola lettura, nel caso in cui non sia richiesta una password di sicurezza, non dovrai fare altro che fare clic sul pulsante No, quando leggi il messaggio di avviso all’apertura del file. 

File Excel salvato in scrittura protetta con password

Nel caso in cui il file Excel che stai aprendo sia stato salvato in scrittura protetta con una password, anche in qui, all’apertura del documento apparirà un avviso che ti avverte di questa cosa. E ti sarà subito richiesto di inserire la password. 

Se già sai la chiave di sicurezza, perché ti è stata riferita, nell’apposita riga inserisci la password e fai clic sul pulsante Ok

Invece, se non conosci la password, procedi per salvare il file con un altro nome. Quindi, vai su File e Salva con nome. Il nuovo file appena salvato non sarà più protetto da password, anche se potrebbe ancora essere attiva la raccomandazione di sola lettura.

Rimuovere lo stato di sola lettura

Se stai provando a modificare il contenuto di un foglio o di una cartella protetta dall’autore, in questo caso avrai bisogno della password. 

Per rimuovere lo stato di sola lettura da un foglio di lavoro o da una cartella Excel, vai su File e su Informazioni. Qui, evidenziata in gialla, c’è la sezione Proteggi cartella di lavoro. In basso a destra di questa sezione, fai clic sulla voce Rimuovi protezione e digita la password per disattivare la protezione del foglio.