Come diventare Google Local Guide

Come diventare Google Local Guide

Di sicuro tutti voi conoscete Google Maps, il servizio internet geografico di Google, che consente la ricerca e la visualizzazione di carte geografiche di buona parte della Terra. Google cerca sempre di far in modo che i risultati che vengono visualizzati su questo servizio online siano corretti il più possibile, e proprio per questo motivo, si avvale di alcuni collaboratori chiamati Local Guide, che aiutano Big G a fornire correzioni e ad aggiungere informazioni mancanti. In pratica recensiscono luoghi, città, monumenti o attività, pubblicano foto, aggiungono o correggono luoghi all’interno della cartina di Google Maps, e rispondono anche ai vari quesiti posti dagli altri utenti.

Vi piacerebbe diventare una Local Guide di Google, e dare il vostro contributo per rendere le mappe di Google Maps sempre migliori, più precise e dettagliate, ma non sapete da dove iniziare? Nessun problema, perché in questo articolo vedremo insieme cosa bisogna fare per diventare una Google Local Guide.

2020-02-15

Per diventare una Local Guide di Google bisogna iscriversi prima di tutto al programma Local Guides. Una volta iscritti, ogni volta che vi capiterà di correggere un errore su Google Maps, di pubblicare foto o di scrivere una recensione, potrete accumulare dei punti ed essere così premiati da Google. Per incentivare i propri utenti alla partecipazione del programma, infatti, Google ha messo a disposizione una serie di premi, i cosiddetti budget, che differiscono dai vari livelli raggiunti:

  •         5 punti per recensione
  •         1 punto per valutazione
  •         5 punti per foto
  •         7 punti per video
  •         1 punto per risposta
  •         3 punti per risposta a domande e risposte
  •         5 punti per modifica
  •         15 punti per luogo aggiunto
  •         1 punto per informazione verificata

Ma come si diventa effettivamente una Local Guide? Per prima cosa, bisogna registrarsi al programma tramite il proprio account di Google. Entrati nella pagina ufficiale di Local Guides, quindi, dovete cliccare sul pulsante Iscriviti a Local Guides. Nella nuova schermata che si aprirà, selezionate la vostra città, e dichiarate di avere compiuto 18 anni e di impegnarvi a rispettare le norme del programma. Un altro requisito che Google richiede, oltre alla maggiore età, è che siate utenti e non un’attività commerciale, perché infatti se avete un account Google per una vostra attività, come hotel o ristoranti, le vostre recensioni potrebbe non essere abbastanza parziali ed obiettive. Da questo momento in poi potrete aiutare gli altri utenti a trovare i posti migliori nella vostra città. Una volta registrati ed entrati in Local Guide diventerete automaticamente una guida locale di livello 1. Per poter aumentare di livello dovrete accumulare punti e, ovviamente, più contribuirete alla community, e più salirete di livello.

2020-02-15 (1)

Ma la semplice registrazione non basta per poter ottenere il famoso badge arancione, contrassegnato da una stella all’interno della classica icona di posizione, di Local Guide. Quest’ultimo, infatti, si attiverà solamente dopo aver raggiunto il quarto livello, e cambierà leggermente ad ogni livello successivo. Nei livelli dopo il numero 4, alla stella inserita all’interno dell’icona, si aggiungerà una punta in più per ogni livello superato.

12

Adesso che vi siete registrati, potete iniziare condividendo la vostra prima recensione. Per farlo, aprite l’app ufficiale di Google Maps dal vostro smartphone e andate sulla voce I tuoi contributi, presente nel menu laterale a sinistra dopo aver cliccato sull’icona delle tre lineette in alto a sinistra. Nella nuova schermata che si aprirà potrete vedere una lista degli ultimi luoghi visitati da voi in base alla vostra cronologia delle posizioni. Cliccate sul pulsante Inizia nel box Aggiungi foto e recensioni e, sotto la voce Condividi le tue esperienze, scegliete l’opzione Recensisci luoghi, e non vi resta altro che cominciare a recensire.

Leggi anche: