Come eliminare un file che non si elimina su Mac

Come eliminare un file che non si elimina su Mac

04/05/2022 0 By fogliotiziana

Esistono diversi motivi per eliminare un file. Tuttavia, qualunque sia il motivo, il tuo Mac potrebbe non essere d’accordo con te…

Perché non riesci a cancellare i file su Mac

Può capitare di non riuscire a eliminare i file su Mac e per svariati motivi, quali:

  • Il tuo sistema Mac blocca il file: il Mac blocca i file di sistema sensibili che sono essenziali per il suo funzionamento. Quando vengono rimossi, la loro assenza può causare un “arresto anomalo” del tuo Mac OS. Potrebbe anche non avviarsi.
  • Il file o la cartella sono in uso e non possono essere eliminati: di solito si verifica quando un file, come un documento Word, viene aperto e in uso. Ciò evita di interrompere il lavoro in corso. Potresti aver voluto cancellare i dati accidentalmente.
  • Un’applicazione ha bloccato il file: quando un’applicazione è sviluppata in modo tale che i suoi file non possano essere modificati, ad esempio per impedirne la modifica o la copia, possono essere bloccati. Quindi è una misura di sicurezza per il programma per quanto riguarda le restrizioni sul copyright.
  • Il file non è disponibile: a volte i file sono visibili ma non accessibili per un motivo o per l’altro. Può essere musica, documenti o una cartella. In generale, questi sono “file fantasma”. Non è possibile eliminare tali file perché in primo luogo non sono presenti. Potrebbe essere un adesivo lasciato.
  • Presenza di un bug nel Finder: un bug, in questo caso, è una sorta di problema tecnico che impedisce al sistema o a un’applicazione di eseguire le sue normali operazioni.

Come eliminare i file bloccati e incancellabili su Mac

Di solito, la soluzione più naturale per eliminare i file è trascinarli nel Cestino e svuotarlo, ma questa semplice operazione non sempre funziona. Potrebbe apparire un errore “Impossibile eliminare il file”. In tal caso, puoi procedere in questo modo:

  • Premi contemporaneamente i tasti Comando + Maiusc + ESC,
  • Dal menu visualizzato, seleziona Riavvia,
  • Assicurati che Finder abbia terminato il caricamento prima di poter iniziare a eliminare.

In alternativa, puoi aprire il Mac in modalità provvisoria. In questo modo, i driver di terze parti e anche i programmi di avvio non saranno aperti. Per farlo, procedi in questo modo:

  • Spegni il Mac,
  • Premi di nuovo il pulsante di accensione per riavviare il pc,
  • Tieni premuto il tasto Shift durante il processo di avvio. Rilascia il tasto Shift quando vedi il logo Apple sullo schermo con la sua barra di avanzamento,
  • Svuota il Cestino per eliminare i file bloccati,
  • Esci dalla modalità provvisoria riavviando il dispositivo.