Come fare uno space su Twitter

Come fare uno space su Twitter

09/02/2022 0 By miriamp

Quando un social lancia una funzionalità che si rivela poi vincente e di successo, tutti gli altri social concorrenti cercano di imitare la suddetta funzione e di adattarla al proprio spazio: ne è un esempio il lancio delle storie avvenuto prima con Instagram e poi con tutti gli altri social come Facebook e Whatsapp. Allo stesso modo, quando Clubhouse ha lanciato l’idea del “social network drop-in”, ovvero delle stanze in cui vi è un scambio di audio dal video, senza video o senza testo, anche altri social lo hanno imitato. La risposta di Twitter a questa funzionalità è stata Twitter spaces, la sua versione del “social network drop-in” in cui creare delle stanze in cui scambiarsi conversazioni audio in diretta.

Cosa sono i Twitter spaces: le conversazioni audio dal vivo

Come già anticipato nell’introduzione, Twitter Spaces ha imitato quello che era stato già precedentemente lanciato da ClubHouse, ovvero la possibilità di creare delle stanze in cui si possono scambiare conversazioni audio dal vivo, senza né video né testo. Non si tratta quindi di un’app di messaggistica né di un servizio di videochiamate, bensì di un nuovo ambito di social network in cui le chiamate audio sono di gruppo e ognuno può partecipare a questi grandi pubblici di ascoltatori. Si può partecipare solo ascoltando, oppure inviare delle reazioni per “alzare la mano” o richiedere comunque di intervenire o per esprimere l’accordo che si ha con lo speaker. In questi spaces di Twitter, è l’host a decidere chi può parlare, ovvero colui che ha organizzato “l’evento audio” e che quindi gestisce gli speaker. A differenza di ClubHouse, in cui il limite di partecipanti a una stanza è di 5.000 persone, su Twitter spaces non c’è un limite di partecipanti, ma solo di speaker (10 + l’host).

Come creare uno space su Twitter

Ti stai chiedendo ora come diventare un host e quindi come fare uno space su Twitter? Per creare uno spazio su Twitter, è necessario premere a lungo sull’icona della scrittura di un Tweet e poi sulla nuova icona degli spaces a sinistra (molteplici cerchi che formano insieme una specie di diamanti). Da qui, una volta creato lo spazio, dovrai dargli un nome e avviarlo al momento oppure programmarlo per una data ed un orario prestabiliti. Dopo aver creato e avviato lo spazio, per far sì che alcuni ascoltatori diventino partecipanti attivi e quindi speaker, devi andare su Persone > Aggiungi partecipanti attivi > e poi cliccare sull’immagine del profilo degli utenti che vuoi rendere speaker. Nel tuo spazio, poi, gli ascoltatori vedranno sottotitoli creati automaticamente in tempo reale. Lo spazio rimane attivo finché non sei tu a chiuderlo, a meno che Twitter constati che tale spazio viola le Regole di Twitter e quindi lo chiuda direttamente.