Come funziona il cloud gaming su Xbox?

Come funziona il cloud gaming su Xbox?

Xbox Cloud Gaming, precedentemente denominato Project xCloud, è il servizio in streaming, realizzato dalla Microsoft, che consente di giocare, in ogni momento e da qualsiasi posto, su console, smartphone, PC e tablet.

Come funziona il cloud gaming su Xbox?

Il cloud gaming su Xbox ricorre alla fruizione dei data center della Microsoft, a cui si aggiungono i componenti della Xbox One S. Queste vengono usate per eseguire i giochi, che poi vengono diffusi in streaming. Per poter effettuare il proprio accesso al cloud gaming su Xbox bisogna sottoscrivere l’abbonamento a Xbox Game Pass Ultimate, avere a disposizione una buona connessione internet e un device compatibile.

Nel momento in cui si dispone di tutti i requisiti utili, l’utente potrà fruire di un numero elevato di titoli sul cloud gaming su Xbox, anche senza avere a disposizione una Xbox Series X/S, un Controller Xbox e senza la necessità di effettuarne il download sul PC. Inoltre, con il cloud gaming su Xbox, il giocatore potrà salvare tutti i progressi raccolti e continuare il game anche in un secondo momento, in qualsiasi posto si trovi.

Come attivare il cloud gaming su Xbox

Oltre all’abbonamento e alla connessione internet, per giocare con il cloud gaming su Xbox sarà necessario disporre di un dispositivo compatibile con Xbox Cloud Gaming. Pertanto, sarà possibile fruire di smartphone Android, iPhone iOS, tablet (iPad, iPad Pro), oltre ai device Surface Go di Microsoft. Tuttavia, se si sceglie di giocare da smartphone o tablet, sarà necessario effettuare il download dell’app Xbox Game Pass, grazie alla quale poter accedere, in modo semplice ed immediato, ai giochi compatibili con lo streaming.

Inoltre, è possibile giocare con il cloud gaming su Xbox anche da PC o laptop, usando l’applicazione desktop oppure ricorrendo alla console Xbox Series X/S. In questo caso, però, sarà necessario procedere con il download dei giochi, per superare le limitazioni previste dal cloud gaming su Xbox. Inoltre, Microsoft esorta all’uso di una connessione ad internet di velocità elevata. Infatti, più alta sarà la velocità della connessione, maggiore sarà la fluidità di gioco.

Per di più, Microsoft evidenzia come una connessione che restituisce performance elevate consente di ridurre i tempi di latenza, eliminare effetti di disturbo, come lo screen tearing o lo schermo bianco, potendo anche godere di giochi dotati di una risoluzione maggiore. Ovviamente, il giocatore non troverà tutti i titoli di gioco ma, ricorrendo all’app, potrà fruire di una sottosezione denominata “Cloud”, riservata a tutti i game che si possono giocare attraverso il cloud gaming di Xbox.

Giocare in streaming con Xbox One è molto semplice. È possibile, infatti, avviare lo streaming tramite il club ufficiale del gioco! Ti basterà cliccare su qualunque gioco Xbox One nell’app Xbox Console Companion. Il gioco sarà immediatamente avviato sulla console Xbox One e avrà inizio la riproduzione in streaming.