Come mettere una password ad una chiavetta USB

Come mettere una password ad una chiavetta USB

08/07/2022 0 By Rosy Chianese

Tra le abitudini più diffuse di chi si trova molto spesso in viaggio per lavoro c’è quella di portare sempre con sé una chiavetta USB, da collegare per recuperare file e informazioni che devono necessariamente essere sempre a portata di mano. Molto spesso nelle nostre chiavette sono presenti dei file e delle informazioni molto importanti ed è per questo che è necessario utilizzare le giuste protezioni come, ad esempio, l’inserimento di una password. Anche il nuovo regolamento sulla protezione dei dati (GDPR) impone sia alle aziende che i professionisti di provvedere a crittografare i dati contenuti nei diversi supporti di memorizzazione, come ad esempio le chiavette USB.

Nel caso in cui non vuoi acquistare una chiavetta USB fornita di crittografia hardware, è possibile utilizzare dei software che ti garantiranno un simile livello di protezione, a costo zero. Scopriamo quali sono.

1. Bitlocker

Grazie a Bitlocker potrai crittografare e proteggere la tua chiavetta, inserendo una password per l’accesso. Per farlo, dovrai ovviamente scaricare la versione a 32 bit o 64 bit di Bitlocker ed inserire, successivamente la chiavetta nella porta USB del tuo computer (senza aprire i documenti). Una volta fatto questo dovrai accedere a “Risorse del computer” e, nell’unità USB, clicca con il tasto destro e seleziona “Abilità Bitlocker“. A questo punto il sistema operativo ti chiederà di digitare la password di accesso alla tua chiavetta e di confermare l’opzione “Richiedi password ad ogni avvio“. A questo punto, se rimuovi la tua chiavetta e la reinserisci sulla porta USB, vedrai che il dispositivo ti chiederà la password per l’accesso.

2. SecurStick

Anche SecurStick è un’ottima applicazione per mettere una password alla tua chiavetta USB. A differenza di Bitlocker, non è necessaria alcuna installazione e può essere utilizzata sia per Windows, Mac o Linux. Per configurare SecurStick, però, dovrai eseguire un file EXE dall’unità USB che vorrai crittografare. Per farlo è molto semplice, dovrai inizialmente copiare il file EXE sulla chiavetta USB ed avviare l’esecuzione del file. In questo modo verrà aperto un prompt dei comandi ed un’altra finestra del browser. A questo punto dovrai digitare la password e cliccare su “Crea”. Al successivo avvio del file EXE SecurStick, verrà visualizzata una finestra di accesso che aprirà “l’area di sicurezza”. Tutti i file che copierai in esso verranno crittografati in automatico e la tua chiavetta USB sarà sicuramente al sicuro.