Come seguire le statistiche di un codice QR

Come seguire le statistiche di un codice QR

11/02/2022 0 By fogliotiziana

I codici QR possono essere utilizzati nelle campagne di marketing. Se i generatori di codici QR semplificano la loro creazione, come è possibile monitorare le prestazioni dei tuoi codici?

I generatori di codici QR offrono funzionalità che facilitano la gestione, ma anche il monitoraggio. La maggior parte delle volte questi strumenti hanno le seguenti funzioni:

  • Creazione di QR Code relativi a diversi tipi di file (URL del sito web, scheda di contatto, video, ecc.),
  • Personalizzazione dei codici QR,
  • Creazione di codici statici o dinamici,
  • Monitoraggio delle scansioni dei codici QR.

Va detto però, che l’accesso alle statistiche dettagliate è spesso incluso nelle formule a pagamento dei generatori di QR Code. Tuttavia è possibile monitorare le prestazioni dei codici QR anche tramite Google Analytics.

Come collegare un generatore di codici QR al tuo account Google Analytics

La maggior parte dei generatori ti consente di collegare il tuo account Google Analytics allo strumento per accedere alle statistiche di scansione. In questo caso, gli strumenti per la creazione di codici QR permettono di integrare il tuo ID di monitoraggio di Google Analytics in un campo riservato a questo scopo nel tuo account personale.

Per trovare questo ID, devi accedere al tuo account Google Analytics, quindi selezionare Amministrazione > Gestione utenti account > Impostazioni proprietà > Tracking ID. Una volta inserito l’ID nel tuo account collegato al generatore di codici QR, puoi trovare le statistiche dei tuoi codici QR in Acquisizione > Tutto il traffico > Sorgente/Mezzo.

Tieni presente che Google rileva solo i codici QR sotto forma di URL dinamici. Altri tipi di codici flash come PDF o video non inviano informazioni di tracciamento a Google Analytics.

Come utilizzare lo strumento per le campagne personalizzate di Google Analytics

Lo strumento Campaign URL Builder di Google Analytics consente di creare URL personalizzati per misurare le loro prestazioni. Questa soluzione è possibile solo se il codice QR riguarda un link a una pagina web.

Tramite il modulo è necessario compilare i campi obbligatori:

  • L’URL del tuo sito web,
  • La fonte,
  • Il supporto.

Un URL viene generato con un UTM, il sistema di tracciamento degli URL che traccia l’andamento delle campagne di marketing su Google Analytics. Devi quindi inserire questo URL nelle informazioni relative al tuo codice QR, quando lo crei. Le statistiche del tuo flashcode saranno quindi accessibili su Google Analytics, in Acquisizione > Campagne > Tutte le campagne.