Bitcoin Bitcoin 0.97% $33957.72
0.97%
19780.87 BTC $637244014592.00

Creazione siti internet

Creazione siti internet

04/05/2021 0 By Redazione

Al giorno d’oggi avere un sito internet personale, soprattutto se si gestisce un’attività, è molto importante. In questo articolo vedremo come possiamo fare per crearne uno passo per passo. Come prima cosa è importante avere in mente che tipo di sito internet si vuole andare a creare e che tipo di pagina si vuole sviluppare. La pianificazione è la chiave di ogni buon progetto. Come seconda cosa dobbiamo venire a patti con il fatto che non ci serviranno competenze informatiche particolari. Se si sanno usare i social e i basilari strumenti Office sarà una passeggiata. Vedremo oggi tre metodi che ci permetteranno di mettere su il nostro sito internet senza troppi sforzi.

Creazione sito internet con un creatore di siti

Questa è indubbiamente l’opzione più semplice, ovvero usare un creatore di siti. Questa opzione offre “pacchetti” tutto incluso, fornendo modello (template e design), editor, spazio web, dominio, caselle di posta elettronica e supporto tecnico. Quasi tutti questi creatori offrono un pacchetto base gratuito che permetterà di provare e riprovare a creare un sito, fornendo un’infarinatura di quello che poi andrà ad essere, per capire se varrà la pena pagare un abbonamento. Ovviamente il servizio completo non è gratuito, i prezzi partono da 8 euro al mese, tutto incluso, e vanno a salire sia in dipendenza del creatore a cui ci si appoggia, sia in dipendenza delle funzionalità.

Creazione del sito con un gestore di contenuti

I Sistemi di Gestione di Contenuti (CMS) hanno un grado di complessità in più. Nonostante in sostanza funzionino come un creatore di siti, i CMS sono parecchio più difficili da usare. Con un creatore di siti, non solo si possono aggiungere contenuti semplici come testi e immagini, ma si può progettare la pagina web interamente. Un gestore di contenuti classico sarebbe in questo caso molto più limitato ed il suo aspetto dipende principalmente dai modelli predefiniti a disposizione. Con il CMS si installa un modello già pronto e si utilizzano le opzioni di personalizzazione per modificarne l’aspetto. Ma se il risultato non ti convince, dovrai (tu o un programmatore) modificare il codice CSS o HTML. Le caratteristiche e gli elementi collegati al sito che sceglierai, come ad esempio il suo dominio, l’indirizzo di posta elettronica, dipenderanno da quanto denaro vorrai investire nel sito e anche dalle tue conoscenze in materia. Ovviamente se ti metter in gioco in prima persona nella realizzazione del sito il suo costo sarà notevolmente ridotto. Un grande vantaggio è che ha migliaia di plugin che permettono di aggiungere alla tua pagina web tutte le funzionalità che vorrai.

Commissionare la creazione del sito

L’ultima via è quella sicuramente più costosa (se non si hanno le competenze) e più lunga, ma anche quella che ci permette di personalizzare di più il nostro sito internet: assumere uno sviluppatore web. Esistono, infatti, validi e competenti professionisti del web, capaci di realizzare al meglio un sito internet e di adattarlo alle esigenze personali e commerciali di ciascun utente.