Dove si trova il lettore NFC su iPhone e come si attiva

Dove si trova il lettore NFC su iPhone e come si attiva

NFC, sigla di Near Field Communication, in italiano, letteralmente, “comunicazione a distanza ravvicinata”, identifica un protocollo orientato allo scambio dei dati da vicino, tra due device lontani un massimo di 4 centimetri l’uno dall’altro. Lo scambio avviene senza fili o cavi aggiuntivi e, soprattutto, in modo sicuro.

A cosa serve il lettore di tag NFC

Il lettore di tag NFC può risultare particolarmente utile per effettuare pagamenti attraverso il POS, avvicinando semplicemente l’iPhone ed abilitando la transazione in pochissimi passaggi. Inoltre, il lettore di tag NFC può essere usato anche per rintracciare oggetti che si trovano in posti vicini, come pure per lo scambio dei file (video, immagini, fotografie, documenti). Tuttavia, non è consigliabile usare il lettore di tag NFC per quest’ultimo uso, poiché la velocità di connessione usata è bassa e le operazioni richiederebbero molto tempo.

Quali modelli di iPhone sono compatibili con il lettore di tag NFC?

Seppur il protocollo NFC venga aggiunto all’interno della scocca dell’iPhone attraverso un chip, non tutti i modelli di iPhone mostrano compatibilità con il lettore di tag NFC. Più precisamente, gli iPhone compatibili con il lettore di tag NFC sono i modelli dotati di Face ID e di Touch ID, ad esclusione dell’iPhone 5s. Pertanto, il tag NFC potrà funzionare nei modelli di iPhone 6 e successivi.

Tuttavia, oltre al funzionamento, il lettore di tag NFC sarà anche il grado di leggere e scrivere attraverso questa funzionalità solo sui modelli di iPhone 7 e successivi. Per questo motivo, non è richiesto l’uso delle app di terze parti, poiché basterà avvicinare l’iPhone al tag NFC.

Come attivare il lettore tag NFC su iPhone

La particolarità del tag NFC su iPhone è che si attiva soltanto quando deve essere usato. Per questo motivo, è importante almeno configurare una carta di credito, di debito o prepagata valida all’interno del Wallet del device iOS. Dopo aver verificato quali sono le carte compatibili con il servizio, per attivare il lettore tag NFC su iPhone basterà seguire questi passaggi:

  • accedere all’applicazione Wallet;
  • cliccare sull’immagine +;
  • inserire la parola chiave collegata all’ID Apple;
  • cliccare sulla voce Continua;
  • inquadrare con la fotocamera la carta da aggiungere;
  • in caso la rilevazione non vada a buon fine, digitare manualmente gli estremi della carta, premendo sul comando Inserisci i dati della carta;
  • cliccare sulla voce Avanti;
  • introdurre il CVV, che è il codice di sicurezza, costituito da 3 cifre, presente sulla parte posteriore della carta;
  • cliccare ancora una volta sulla voce Avanti;
  • attendere che il sistema controlli che la carta sia compatibile;
  • leggere i termini e le condizioni che regolamentano il servizio Apple Pay;
  • premere sulla voce Accetta;
  • attendere che la carta viene rilevata correttamente dal sistema;
  • il sistema propone la verifica del possessore;
  • la verifica può avvenire attraverso l’inoltro di un codice unico attraverso SMS oppure mediante l’invio di una mail;
  • scegliere il metodo preferito;
  • cliccare sulla voce Avanti;
  • inserire e scrivere il codice di conferma ottenuto;
  • cliccare ancora sulla voce Avanti;
  • attendere la comunicazione della banca, per cui la carta è stata associata all’Apple Pay.

Ti consiglio di leggere anche…

Siti e App dove trovare i migliori sfondi per iPhone gratis

Scanner LiDAR su iPhone, cos’è e come funziona

Come impostare lo spegnimento automatico del telefono iPhone