Facebook Jobs chiude i battenti il 22 febbraio

Facebook Jobs chiude i battenti il 22 febbraio

22/12/2021 0 By fogliotiziana

Facebook annuncia la fine della funzionalità Offerte di lavoro a partire da febbraio 2022, in tutto il mondo tranne che in Nord America. I candidati non potranno più consultare annunci (né candidarsi) e i reclutatori non potranno più pubblicarli sul social network.

Facebook precisa che il browser di offerte di lavoro sarà soppresso a partire da febbraio e che le offerte di lavoro non saranno più disponibili sull’app Facebook Lite o sul sito web mobile. Facebook taglia l’API di Facebook Jobs che permetteva ai partner di diffondere offerte di lavoro sulla piattaforma. I gruppi di tipo Offerte di lavoro saranno automaticamente trasformati in gruppi di tipo Generale e il social network eliminerà il tipo di gruppo Offerte di lavoro.

Tuttavia, la funzione Offerte di lavoro continuerà in due paesi: Stati Uniti e Canada. Il social network indica che i datori di lavoro potranno continuare a pubblicare i propri annunci e che i candidati potranno candidarsi, solo al di là dell’Atlantico. Facebook Jobs verrà cancellato in tutti gli altri paesi del mondo, Italia inclusa.

I reclutatori che lo desiderano possono accedere alle offerte di lavoro che hanno pubblicato su Facebook. Possono anche scaricarle o eliminarle. Per fare ciò, bisogna accedere allo strumento di esportazione dei dati di Facebook e selezionare l’offerta.