Google attiva lo scorrimento continuo sui risultati di ricerca su mobile

Google attiva lo scorrimento continuo sui risultati di ricerca su mobile

15/10/2021 0 By fogliotiziana

Una buona notizia e una cattiva… Google sta implementando una novità sul suo motore di ricerca: lo scorrimento continuo o scroll infinito, come dir si voglia. D’ora in poi quindi, non sarà più necessario cliccare sul pulsante “Vedi altri” per visualizzare i risultati a pagina due (resterà comunque disponibile l’elenco delle Ricerche correlate). Lo scroll infinito per il momento sarà disponibile solo sui dispositivi mobili, a partire dalle ricerche in inglese effettuate negli Stati Uniti.

Google vuole rendere l’esperienza più fluida e intuitiva

Google spiega che l’integrazione dello scorrimento continuo è una logica continuazione delle modifiche introdotte all’inizio dell’anno. Il motore di ricerca aveva modificato la sua interfaccia per migliorare la leggibilità dei testi (più respiro, caratteri più grandi, angoli più arrotondati, ecc.). Obiettivo: facilitare l’accesso alle informazioni. Gli utenti saranno ora in grado di accedere più facilmente ai seguenti risultati, semplicemente scorrendo sul loro schermo.

Quale impatto avrà sulla SEO?

Google ha spiegato che questa novità dovrebbe offrire più scelte agli utenti, soprattutto durante le ricerche molto generiche (es. “cosa posso fare con le zucche?”). Possiamo quindi aspettarci uno slittamento di alcuni dei clic dalla pagina 1 ai seguenti risultati. Inoltre, potremmo notare una frequenza di rimbalzo inferiore sulle SERP e un numero maggiore di risultati visualizzati per sessione, poiché Google rimuove l’attrito quando scopre nuovi risultati.

Lo scroll infinito su tablet e smartphone è quindi in fase di roll out, mentre la riprogettazione del sito in versione desktop, almeno per ora, resta invariata.

A proposito di Search Engine Optimization, secondo Semrush i contenuti LCP sono importanti per fare buona SEO su Google, lo sapevi?