Secondo Semrush i contenuti LCP sono importanti per fare buona SEO su Google

Secondo Semrush i contenuti LCP sono importanti per fare buona SEO su Google

Semrush è uno strumento SEO che può fare davvero la differenza per la tua attività. Si tratta di una piattaforma all-in-one tramite cui puoi gestire la SEO, il content marketing, la pubblicità online, la ricerca sulla concorrenza ed il social media marketing del tuo sito web. Ciò che rende unico Semrush è che al momento non esiste un’altra piattaforma che unisce insieme tutte queste funzionalità. Si, esistono ottimi strumenti per la SEO, altri per il content marketing e così via, ma nessuno come Semrush li riunisce in un’unica piattaforma. Ovviamente, bisogna sapere utilizzare questo strumento per ottimizzare i risultati che vuoi ottenere.

Operando sul web, è indispensabile sapere come i Core Web Vitals di Google si aggiornano e funzionano, ovvero i parametri legati alla velocità, stabilità ed al tempo di risposta che ha il layout di un sito web.

I Core Web Vitals introdotti da Google sono:

  • Largest Contentful Paint (LCP)
  • First Input Delay (FID)
  • Cumulative Layout Shift (CLS).

In questo articolo analizziamo i primi, i Largest Contentful Pain, per capire cosa sono, perché sono importanti e come sfruttarli per una buona SEO.

Cosa sono i contenuti LCP.
Largest Contentful Paint, tradotto in italiano come “visualizzazione elemento di maggiori contenuti”, è una metrica fondamentale per la user experience perché misura il tempo che una pagina impiega per caricare l’elemento di contenuti di maggiori dimensioni all’interno di un sito web. In poche parole, ti dice in quanto tempo la pagina diventa leggibile per l’utente. Ovviamente, questo è un aspetto fondamentale perchè sappiamo bene che agli utenti non piace aspettare il caricamento di un sito e, in media, dopo 5 secondi sono già pronti a cambiare indirizzo ed a cercare altrove.

Quali sono le cause di un LCP scadente?
La maggior parte delle volte sono 4 i fattori principali. Anzitutto, un tempo di risposta del server lento, quindi bisogna assicurarsi di ospitare il sito web in un buon server. Attenzione ad aggiungere un linguaggio JavaScript e CSS per abbellire il sito poiché potrebbero influenzarne il tempo di caricamento. Anche il rendering lato client potrebbe risultare troppo lungo provocando troppi minuti di attesa da parte del cliente, quindi tienilo sempre in considerazione. Infine, quando scegli i contenuti, specialmente quelli di grande impatto visivo da aggiungere al tuo sito, tieni presente che potrebbero richiedere molto tempo per essere caricati, dunque scegli consapevolmente.

Clicca qui per avere utili consigli per migliorare la tua reputazione online su Google e molto altro.