Le app 5G nelle auto del futuro

Le app 5G nelle auto del futuro

18/12/2019 0 Di Redazione

L’avvento del 5G si può dire aver rivoluzionato il nostro modo di concepire la tecnologia, in particolare la comunicazione. Uno dei suoi impieghi fondamentali sarebbe nel settore dei veicoli, visto che permetterebbe di potenziare notevolmente le app destinate alle auto del futuro, rendendole in questo modo in un certo senso intelligenti e più performanti. A seguito dell’intervista di abruzzoweb.it fatta al presidente Cluster Trasporti Enrico Pisino, è emerso infatti che già a partire dal 2020 partirà un nuovo progetto che prevede la creazione di auto intelligenti in grado di dialogare tra loro e viaggiare su strade con cui sarà possibile interagire grazie all’impiego nel nuovo sistema 5G per la comunicazione. Ma iniziamo dal principio. Che cos’è il 5G? il 5G è per l’appunto il nuovo standard per la comunicazione delle tecnologie cellulari, caratteristica che per il mondo dell’automobilismo rappresenta una vera svolta. Sarebbe da considerarsi infatti un mezzo d’innovazione a tutti gli effetti, visto che offrirebbe la possibilità di mettere in comunicazione più auto le une con le altre, allo scopo di rendere la guida autonoma migliore sotto più punti di vista. Le caratteristiche principali della tecnologia 5G prevedono una bassa latenza nello scambio dei dati e larga banda per la relazione delle varie informazioni. Il 5G diventerebbe dunque la chiave per il miglioramento della radiocomunicazione ed avrebbe a che vedere sia con il mondo dell’IoT (internet delle cose) che con l’interrelazione tra il mondo virtuale e quello reale. La sperimentazione di questi nuovi modelli di auto integrati con app 5G per il momento è stata avviata in Abruzzo. E’ stata scelta l’Aquila in particolare come sede del progetto per più ragioni. Prima di tutto perchè si dimostra molto preparata nel campo dell’intelligent Transport Systems e secondo poi perchè risulta molto attenta alla cura di infrastrutture a larga banda. Tutto ciò fornirebbe quindi il mélange ideale per l’applicazione di questa nuova tecnologia. Per poter però estendere il progetto ai cittadini c’è comunque prima bisogno di sviluppare dei servizi smart da mettere a loro disposizione, per tale motivo si parla nell’occhiello del progetto anche della costruzione di una smart city in modo da poter sostenere quelle che sono le tecnologie innovative, come in questo caso il 5G. Di conseguenza, affinchè ci sia un passo verso la concretizzazione delle auto del futuro c’è prima bisogno di investire su un miglioramento delle infrastrutture in modo da renderle performanti per la tecnologia del 5G. I nuovi veicoli saranno così in grado di circolare a bassa emissione e con un sistema di logistica  adatto al miglioramento della comunicazione.

Leggi anche: