Microsoft batte Apple, è di nuovo l’azienda più ricca del mondo

Microsoft batte Apple, è di nuovo l’azienda più ricca del mondo

Microsoft supera Apple e vince la sfida di azienda più ricca del mondo. Infatti, il colosso di Redmond riconquista la prima piazza, grazie al valore di mercato registrato che, nelle ultime ore, ha toccato una cifra pari a 2460 miliardi di dollari, a fronte dei 2.430 miliardi di dollari rilevato a Cupertino. Microsoft e Apple, in realtà, sono gli unici due leader del settore presenti in America, in grado di toccare cifre pari a “due trilioni’. Dopo oltre un anno, è la prima volta che il colosso di Bill Gates effettua il sorpasso nei confronti del competitor Apple. E, se il sorpasso si è realizzato, è perché i conti degli ultimi tre mesi sorridono a Microsoft, mentre sono motivo di delusione per gli esperti di Cupertino.

Dal canto suo, l’Amministratore Delegato di Apple, Tim Cook, ha affermato che il motivo della crisi per la sua azienda è da imputare alle criticità legate alla produzione degli iPhone, in seguito alla pandemia da COVID – 19 nel sudest asiatico. E, a queste criticità, si aggiunge la mancanza di chip. Un danno ingente che sta costando all’azienda di Cupertino qualcosa come 6 miliardi di dollari. Da Redmond ne approfittano. Ed è l’azienda del comparto delle Big Tech che ne ha approfittato maggiormente, oltre che beneficiato più di tutti. Benefici che sono derivati dagli investimenti che Microsoft ha messo in campo, come supporto allo smart working e al “cloud computing”, conquistando il 20% della quota di mercato. Solo Amazon, che supera il 40%, sopravanza il colosso di Redmond.

Anche a Wall Street è stata lotta serrata tra i due leader del web. Apple è arrivato a perdere oltre il 3%. Eppure, dando uno sguardo al recente passato, Apple “è stata la prima azienda a raggiungere sia i mille miliardi di dollari sia i duemila miliardi di dollari di capitalizzazione, superando per la prima volta Microsoft, quando ancora a capo delle due aziende c’erano Steve Jobs e Bill Gates, e confermandosi il gruppo più ricco al mondo lo scorso anno, superando il gigante petrolifero saudita Saudi Aramco”. Però, l’azienda di Redmond, di recente, aveva già sorpassato Apple. E il primo superamento è avvenuto nel 2020, chiudendo l’anno, per la prima volta, sopra i duemila miliardi di dollari di capitalizzazione. Il sorpasso al competitor numero uno, Apple, e le cifre registrate negli ultimi tempi, stanno consentendo alla Microsoft di rivivere la stagione d’oro del 1999. Proprio quell’anno, l’azienda di Bill Gates toccò un valore pari a 614,7 miliardi di dollari, segnando il record assoluto per quei tempi.