Bitcoin Bitcoin 0.97% $33957.72
0.97%
19780.87 BTC $637244014592.00

Proteggere i bambini da Internet con il controllo genitori Google Play

Proteggere i bambini da Internet con il controllo genitori Google Play

26/04/2021 0 By noemicolucci

L’affermazione ‘essere genitori oggi è molto più difficile’ si sente spesso dire in giro. In effetti, si tratta di una frase che nasconde l’importante preoccupazione dei genitori che si trovano a dover crescere i propri figli in quest’era digitale. 

Oggi, infatti, parliamo di come proteggere i bambini da Internet con il controllo genitori di Google Play. 

Ovviamente, è da premettere che essere genitori è sempre stato difficile, in qualsiasi epoca ed in qualsiasi situazione. Tuttavia è normale che con l’utilizzo di tutti questi nuovi dispositivi tecnologici, i nostri bambini vanno inevitabilmente incontro a numerose insidie nel web. 

Google ha pensato anche a questa tipologia di problema e, quindi, ha inserito tra le sue varie funzionalità anche il Parental Control. 

Attivando il controllo genitori, quindi, hai la possibilità di limitare i contenuti che si possono scaricare oppure acquistare su Google Play. Il tutto regolato da vari livelli di ‘maturità’.

In questo modo, quindi, il bambino potrà scaricare solamente determinate applicazioni, in linea con le necessità della sua età.

Prima di vedere come configurare il controllo genitori su Google Play, però, è giusto premettere che il suo funzionamento varia a seconda dei prodotti Google, ad esempio App e giochi, Musica, Film e TV, Libri. 

Oltretutto, questa opzione non è disponibile in tutti i Paesi per ogni tipo di contenuto. 

Ma andiamo al dunque: il Controllo genitori ha effetto solamente sul dispositivo Android su cui è stato aggiunto. Pertanto, se hai intenzione di aggiungere questo blocco anche su un altro dispositivo, devi necessariamente ripetere la procedura di configurazione.

Inoltre, se sono presenti più utenti su uno stesso dispositivo, il Controllo genitori può tranquillamente essere plasmato in base alle esigenze di ciascun utente. 

Il suo funzionamento è davvero molto semplice: il genitore che imposta il Parental Control deve creare un PIN, il quale serve sia per inserire questa funzionalità, sia per rimuoverla o modificarla. 

Per configurare il Controllo genitori su Google Play, quindi, devi recarti sull’app ‘Play Store’ sul dispositivo nel quale hai intenzione di impostarlo. 

Successivamente, nella parte alta della schermata e a sinistra, devi entrare nella sezione ‘Menu’, per poi cliccare su ‘Impostazioni’ e, per ultimo, sulla voce ‘Controllo genitori’.  

Attiva l’opzione e crea il PIN del quale abbiamo parlato in precedenza. A questo punto hai la possibilità di scegliere il tipo di contenuti ai quali desideri applicare il filtro, insieme al relativo livello di filtrazione. 

Non appena terminata l’operazione di configurazione, puoi sempre decidere di disattivare questa funzione del Parental Control. 

Di conseguenza, è vero che ai tempi d’oggi i genitori sono costretti ad affrontare una guerra contro le insidie della tecnologia e dei relativi dispositivi digitali, ma è anche vero che ormai sono tante le armi che hanno per combatterle. 

Chiaramente i bambini, specie se molto piccoli, devono utilizzare il telefono, il pc o il tablet sempre sotto l’occhio vigile dei genitori. Tuttavia, proteggere i bambini da Internet con il controllo genitori di Google Play risulta davvero molto facile e sicuro. 

Google pensa davvero a tutti i suoi utenti, anche ai più piccoli!