Bitcoin Bitcoin 3.99% $44260.74
3.99%
36420.21 BTC $833082556416.00

Questi sono i bambini più famosi (e più pagati) su YouTube

Questi sono i bambini più famosi (e più pagati) su YouTube

Il fenomeno è nato negli Stati Uniti, ma ora è un trend diffuso anche in Europa e in Italia. Si tratta dei “baby – influencer”, bambini anche molto piccoli (a volte, appena 2 – 3 anni), con un profilo social, che promuovono accessori, prodotti per l’infanzia, linee di abbigliamento o altri contenuti di particolare interesse. I baby – influencer più famosi sono i figli di personaggi già noti, ma molti altri sono dei piccoli talenti in erba, già in grado di “bucare lo schermo”. Conosciuti o meno, la caratteristica dei baby – influencer sta nel compenso che ottengono per la loro attività. Così, già in tenera età sono capaci di guadagnare diversi migliaia di euro anche per pochi scatti o un breve video da diffondere sul web e sulle diverse piattaforme social. Instagram, YouTube, TikTok su tutte.

Al momento, il baby – influencer più famoso e pagato su Youtube è Ryan Kaji, 9 anni, proprietario di un canale sulla medesima piattaforma, denominato “Il mondo di Ryan” e disponibile al seguente link https://www.youtube.com/channel/UChGJGhZ9SOOHvBB0Y4DOO_w. Il bambino lavora nel mondo social con tutta la famiglia, ha già conseguito diversi premi “Kid’s Choice” e può vantare 30 milioni di follower, a cui si aggiungono le numerose visualizzazioni YouTube, oltre 47 miliardi fino al giugno scorso. Stando alle statistiche diffuse da Forbes, Kaji è tra le stelle di YouTube più pagate degli ultimi anni, avendo fatto registrare un incasso di 26 milioni di dollari già solo nel 2019. Il suo debutto nei panni di social – influencer è avvenuto nel 2015. All’inizio dell’avventura ha modificato il suo vero cognome, Guan, con uno di fantasia, Kaji. Dopo aver legato il suo nome alle recensioni di molte linee di giocattoli, attualmente gestisce, con il supporto della famiglia e di un team di lavoro costituito da 30 persone, un brand di toys che porta il suo nome.

Subito dietro a Kaji, tra i baby influencer più famosi e pagati su YouTube si inseriscono Ryan Toysreview  e Niana Guerrero. Ryan Toysreview ha sette anni, già 17 milioni di follower su YouTube e quasi 26 miliardi di visualizzazioni dall’apertura del suo profilo nel marzo 2015. Ed è ancora Forbes a svelare le cifre dei suoi guadagni. Cifre che rivelano come Toysreview sia stata la star di YouTube più pagata nel 2018, con un compenso pari a 22 milioni di dollari. Niana Guerrero, invece, è una ballerina quindicenne, che crea contenuti. Il suo canale YouTube conta 13,8 follower, senza contare i 13,5 milioni di seguaci su Instagram e i 26 milioni su TikTok.

Nonostante le star siano loro, i baby – influencer non gestiscono personalmente i loro account, né prendono contatti diretti con i marchi e i brand con cui lavorare. La presenza dei genitori è obbligatoria e non solo per una questione pratica o legale. Infatti, nome dei genitori affianca quello dei baby – influncer e, allo stesso tempo, i genitori, in qualità di tutori legali del bambino, hanno l’obbligo di dare il consenso alla pubblicazione online dei contenuti multimediali, delle foto e delle immagini.

Oltre al fenomeno dei baby – influencer, quello del mercato della pubblicità digitale per bambini è un comparto in costante crescita.Dai dati raccolti sul Web, si prevede come questo settore avrà un valore pari 1,7 miliardi di dollari entro la fine del 2021. E a supporto di questa prima stastica, c’è il report 2019 di PwC, che stima come il mercato della pubblicità digitale per bambini conoscerà un incremento annuo di oltre il 20%.