Secondo gli esperti di truffe online il Black Friday 2021 sarà ad altissimo rischio attacchi

Secondo gli esperti di truffe online il Black Friday 2021 sarà ad altissimo rischio attacchi

Le modalità di acquisto sono cambiate, specialmente dopo i diversi lockdown causati dalla pandemia durante i quali, a causa della chiusura dei negozi, chiunque volesse acquistare qualcosa ha dovuto imparare a farlo online tramite e-commerce. Sono in molti, ormai, a prediligere gli shop online rispetto a quelli fisici, anche per la comodità di poter sfogliare comodamente il catalogo dei prodotti direttamente dal divano di casa propria ed aspettare qualche giorno per vedere arrivare fuori la porta di casa il pacco tanto desiderato.

Per gli amanti dello shopping si sta avvicinando l’evento più importante della stagione: il Black Friday. Quest’anno si terrà venerdì 26 novembre e sono in molti ad aver già applicato diverse promozioni per giocare d’anticipo come Amazon. Purtroppo, però, una grande opportunità può nascondere anche un lato oscuro; in questo caso, stiamo parlando delle truffe sul web e sui social network. Già l’anno scorso abbiamo visto, in occasione del Black Friday, la nascita improvvisa di nuovi e-commerce ingannevoli che presentavano sconti altissimi ma fittizi, a danno del consumatore. 

Il Codacons si è già messo a lavoro per monitorare la settimana degli sconti ed ha, purtroppo, rilevato un altissimo numero di truffe online legate al Black Friday, soprattutto sui social network; a tal proposito, l’associazione ha dichiarato: Già da alcuni giorni si registra nel nostro paese una forte impennata dei tentativi di truffa a danno dei consumatori. Il Black Friday ha scatenato una valanga di mail, sms, messaggi e post promozionali, all’interno dei quali si nascondono raggiri e tentativi di furto dei dati bancari degli utenti”. Nella maggioranza dei casi gli utenti vengono invogliati ad acquistare su finti e-commerce, creati appositamente per rubare il denaro senza inviare alcuna merce. Il Codacons invita: “i consumatori a prestare massima attenzione, diffidando di sconti esagerati e prezzi palesemente fuori mercato, ma soprattutto a non aprire link e messaggi sospetti che potrebbero rivelarsi un tentativo di truffa, e verificare l’esistenza dei negozi che propongono promozioni sul web”.

Per evitare le truffe del Black Friday la prima cosa da fare è stare alla larga da siti poco conosciuti ed affidarsi a piattaforme rinomate, magari cercando eventuali recensioni lasciate dagli utenti. Un sito affidabile riporta sempre, per legge, la sede ufficiale, il numero di telefono e l’indirizzo e-mail, solitamente situati in basso a tutto nella homepage; se non riscontri queste informazioni ti conviene cambiare e-commerce. Inoltre, assicurati che le modalità di pagamento disponibili siano sicure; un sito affidabile, quasi sempre, accetta bonifici bancari, carte prepagate o pagamenti tramite Paypal. Nel caso in cui un e-commerce propone alternative di pagamento poco conosciute, è meglio diffidare e fare acquisti altrove.