Su Windows 11 in arrivo un nuovo media player

Su Windows 11 in arrivo un nuovo media player

Microsoft ha progettato e sviluppato una nuova applicazione “Media Player”, disponibile per Windows 11. Da qualche giorno, ne ha avviato la sperimentazione, proprio all’interno del canale messo a disposizione degli sviluppatori e denominato “Dev Channel”. Il nuovo Media Player, sviluppato da Google e disponibile per Windows 11, studiato per la riproduzione di contenuti multimediali, è stato più volte rivisto e ritoccato; il software sarà in grado di supportare sia l’audio che il video, presentando anche un aspetto più conforme “ai miglioramenti dell’interfaccia grafica del nuovo sistema operativo del colosso di Redmond”.

Dave Grochocki, senior program manager lead di Microsoft, in un post diffuso sul blog ufficiale, ha spiegato: “Il cuore di Media Player è una libreria musicale completa che consente di sfogliare e riprodurre rapidamente musica, nonché di creare e gestire playlist”, sottolineando come “l’aggiornamento al nuovo Media Player sostituirà l’app Groove Music”. Il nuovo Media Player della Microsoft permetterà, nel corso della riproduzione, anche la visualizzazione delle copertine degli album o delle immagini dell’artista, “visibili sia in modalità a schermo intero che nell’opzione mini player”. Inoltre, il nuovo Media Player di Windows 11 riprodurrà anche i video che, generalmente, erano supportati soltanto da un’applicazione separata di Film e TV, sia in Windows 10  che in Windows 11. A tal proposito, ancora Grochocki ha affermato: “Tutti i tuoi contenuti nelle cartelle di musica e video sul tuo PC appariranno automaticamente nella tua libreria, ma puoi anche dire a Media Player dove cercare contenuti aggiuntivi nelle impostazioni dell’app”.

Gli esperti chiariscono che la nuova app Media Player per Windows 11 è stata realizzata e verrà diffusa anche per sostituire “l’app legacy di Windows Media Player che esiste ancora oggi in Windows 11″. Da Redmond, tuttavia, assicurano che questa app legacy sarà ancora fruibile nella sezione “Strumenti” di Windows. Ma, ben presto, il nuovo Media Player rappresenterà lo strumento più importante di cui fruire per guardare video e ascoltare audio all’interno del sistema operativo. La fase di test per il nuovo Media Player di Windows 11 è iniziata. Per questa fase di sperimentazione, Microsoft ha scelto “Dev Channel”, ma il colosso di Redmond ancora non si è pronunciata sulla data precisa per cui gli utenti di Windows 11 potranno ricevere ed utilizzare la nuova app.

Windows Media Player è un programma gratuito, che appartiene alla categoria dei lettori multimediali, in grado di riprodurre file audio e video sui computer dotati del sistema operativo di Microsoft Windows. Infatti, Windows Media Player è compreso all’interno del sistema operativo Windows seppur, per fruire degli ultimi aggiornamenti, è necessario installare le versioni più recenti del sistema operativo.