Tesla pubblica i videogiochi da giocare durante la guida automatica

Tesla pubblica i videogiochi da giocare durante la guida automatica

Una nuova funzionalità si è aggiunta a tutte quelle che già esistevano all’interno della Tesla. L’idea è quella di aiutare gli utenti a passare il tempo in modo piacevole, mentre aspettano che il veicolo si ricarichi in una delle stazioni di ricarica.

Già era possibile vedere un film su Netflix o guardare video su YouTube. Tuttavia, quale miglior modo per intrattenere di un videogioco? Esatto, Tesla pubblica i videogiochi da giocare durante la guida automatica, ed è subito critica.

Videogiochi alla guida della Tesla

Quando è uscita la notizia della possibilità di giocare ai videogiochi sugli schermi delle console centrali delle auto elettriche di Tesla, quello a cui tutti hanno pensato è che sicuramente sarebbe stata una funzione usufruibile solo con l’auto in sosta.

In effetti, è stato così per parecchio tempo. La console delle auto Tesla, infatti, è progettata per bloccare automaticamente la riproduzione dei videogiochi quando il veicolo è in movimento. Tuttavia, ora sembra che alcuni videogiochi, invece, possano essere attivati, anche quando la Tesla si muove, come Sky Force Reloaded, Solitaire e The Battle of Plytopia.

L’indagine della National Highway Traffic Safety Administration

Naturalmente, è intervenuto il National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), ossia l’ente statunitense responsabile della sicurezza stradale americana, che ha aperto un’indagine contro le auto Tesla e il CEO Elon Musk.

Tesla si è subito difesa, ovviamente, dicendo che, in realtà, quando questi videogiochi vengono avviati, esce un pop-up di avviso, che avverte e raccomanda di non giocare quando si è alla guida. Quindi, il sistema specificherebbe che i videogiochi possono essere utilizzati solo ed esclusivamente dai passeggeri, e sarebbe l’utente stesso a doverlo dichiarare.

Tuttavia, basterà questo semplice messaggio per non far cadere in tentazione chi è alla guida, anche se automatica, ed evitare di aggirare questo ostacolo?

Niente più videogiochi alla guida della Tesla

Una delle caratteristiche più rivoluzionarie delle auto Tesla, è la presenza dell’Autopilot, ossia la guida automatica. Tuttavia, è stato dimostrato che, nonostante il sistema Autopilot, il conducente dovrebbe sempre rimanere vigile e pronto a prendere il controllo del veicolo in qualsiasi momento. E avere la possibilità di giocare ai videogiochi con il Passenger Play, anche quando l’auto è in movimento, non aiuta affatto.

Secondo l’ente NHTSA, infatti, questa funzione, ovviamente impostata sulla guida automatica, è stata la causa di almeno 11 incidenti stradali.

Fortunatamente, grazie all’indagine aperta e portata avanti dall’ente NHTSA, alla fine, il Passenger Play verrà disattivato e verrà impedito di giocare ai videogiochi di Tesla Arcade, mentre l’auto è in movimento.

Quindi, si aspetta solo per il nuovo aggiornamento del software. Dopo di che, niente più videogiochi alla guida della Tesla!